Janas
università

Università: velocità e condivisione della conoscenza

Università e Covid-19: lo staff guidato da Maria Chiara Di Guardo su tempi e dinamiche di realizzazione di un innovativo ventilatore polmonare, sulla rivista R&D management.

Il team del dipartimento di Scienze aziendali fa parte di un gruppo di 250 ricercatori coordinato dal fisico a Princeton, Cristiano Galbiati e con il Nobel Arthur McDonald.

Dinamiche, metodi e casi di scuola: come reagire con efficacia in emergenza

Velocità e condivisione della conoscenza per affrontare le nuove sfide. Sono queste le frequenze indispensabili in periodo di pandemia e lockdown a seguire. Lo conferma il recente lavoro firmato da Maria Chiara Di Guardo. La professoressa guida lo studio con i ricercatori, in forza al dipartimento di Scienze economiche aziendali, Michela Loi, Manuel Castriotta ed Elona Marku. Il team ha illustrato come gli scienziati impegnati su scala planetaria nella realizzazione di un innovativo ventilatore polmonare (Mvm), abbiano risposto tempestivamente alla minaccia della pandemia. Non solo con l’impegno e la volontà, ma soprattutto attraverso il ruolo dell’università. Intesa come piattaforma di conoscenze multidisciplinari e attore fondamentale di un tessuto territoriale più ampio.

Pubblica amministrazione: tempi, abitudini e burocrazia da abbattere

La ricerca maturata negli studi della facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche, è stata pubblicata su R&D Management. Una rivista internazionale di riferimento per l’innovation e technology management. “Le Università? Emerge un alto grado di rigidità organizzativa dovuta all’elevata formalizzazione delle procedure. La pubblica amministrazione, da sempre bloccata tra burocrazia elefantiaca e mancanza di capacità di programmazione e implementazione”. Dice Maria Chiara Di Guardo. 

Lockdown e pandemia ci hanno indotto ad attivare nuove modalità di problem solving. Gli atenei sono stati costretti ad adattarsi rapidamente alle nuove regole imposte dal Covid-19 e ad attivarsi di fronte a questa importante sfida, mettendo a sistema il proprio patrimonio di conoscenza e riuscendo a prendere decisioni in breve tempo”. Ovvero, risposte rapide, precise, efficaci.  Lo studio su Mvm, unico nel suo genere, deve il suo successo alla straordinaria capacità di adottare simultaneamente le pratiche di open innovation e di lean startup, consentendo di ridurre drasticamente i tempi e i costi di realizzazione di un prodotto e di arrivare al consumatore con un prodotto su misura, in grado di soddisfare le sue necessità.

About Andrea Ennas

Andrea Ennas
Sono un giovane ventenne appassionato di sport, musica e cinema.

Controlla anche

scuole sardegna rientro

Scuole Sardegna verso 100% presenza, presidi ‘ora vaccini’

Subito i vaccini nelle scuole. Lo chiede alla Regione l’associazione nazionale presidi Sardegna “Come cittadini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *