Alexa Unica Radio
crs4

Il CRS4 si dota di un comitato consultivo

Il CRS4 si dota di un prestigioso comitato consultivo.

Sulla scia delle esperienze più significative nazionali e internazionali anche il CRS4 si dota di un comitato consultivo (Advisory Board) ad altissimo profilo tecnico-scientifico. Esso dovrà dare assistenza, supporto e soprattutto consulenza al management del Centro di ricerca. I suoi pareri riguarderanno strategie, scenari, visioni e nuove opportunità di crescita.

Gli esperti che compongono il comitato

Il comitato attualmente è composto da otto esperti di fama nazionale e internazionale provenienti da vari settori. Gaetano Bergami, presidente del distretto aerospaziale dell’Emilia Romagna e amministratore di BMC High Performance Air Filters, importante marchio dell’industria sportiva dei motori.

Massimo Comparini, amministratore delegato della joint venture spaziale Thales Alenia Space Italia. Vanta un’esperienza quarantennale nella realizzazione di sistemi ed equipaggiamenti per telecomunicazioni spaziali, navigazione satellitare e osservazione della Terra.

Federico Faggin, fisico inventore dei primi microprocessori e delle memorie, nonché imprenditore che fondò la società che sviluppò i primi Touchpad e Touch screen.

Oskar Mencer, a capo del gruppo di ricerca sull’architettura dei computer del dipartimento di informatica della facoltà di ingegneria dell’Imperial College di Londra. E amministratore delegato della Maxeler technologies, società specializzata in tecnologie per la massima accelerazione del software.

Enrico Prati, ricercatore dell’Istituto di fotonica e nanotecnologie del CNR, che si occupa di computer quantistici e intelligenza artificiale; Carlo Magrassi, generale dell’aeronautica militare italiana, esperto di sicurezza e difesa, a suo tempo consigliere militare del presidente del Consiglio dei Ministri e segretario generale della Difesa; Alfio Quarteroni, matematico specializzato nell’analisi numerica e nel calcolo scientifico, direttore scientifico nei primi 5 anni di vita del CRS4, sino al 2017 professore e direttore della cattedra di modellistica e calcolo scientifico presso la Scuola politecnica federale di Losanna, attualmente professore ordinario presso il dipartimento di matematica del Politecnico di Milano.

Infine Roberto Scopigno direttore di CNR-ISTI (Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione “A. Faedo” di Pisa) esperto di grafica 3D, tecnologie di digitalizzazione e di visualizzazione interattiva, e di applicazioni ai beni culturali.

I componenti daranno un aiuto

“I componenti del comitato consultivo, che ringrazio sentitamente per la disponibilità manifestata, daranno così gratuitamente il loro contributo al Centro – sottolinea l’Amministratore Unico del CRS4, Giacomo Cao – recependo le attività in corso, valutandone la relativa portata, suggerendo traiettorie di sviluppo e favorendo contatti con realtà nazionali e internazionali. Il tutto per aiutare, mediante un sano confronto tecnico e scientifico, a far riprendere al centro il suo cammino verso traguardi sempre più ambiziosi che si riverbereranno molto positivamente sul socio Sardegna Ricerche, sul Parco scientifico e tecnologico della Sardegna e sull’intera Isola”.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Andrea Ennas

Sono un giovane ventenne appassionato di sport, musica e cinema.

Controlla anche

Cucina Cagliari

Cagliari : una sfida culinaria tra cinque chef

La prima edizione del Premio “Cagliari nel Piatto e nel Bicchiere”: cinque ristoranti del capoluogo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *