Janas
Tea talks

Tea talks. L’Arte servita all’ora del tè

Il ciclo di incontri al Palazzo Doglio partirà sabato 20 e domenica 21 febbraio

 

Al via sabato 20 e domenica 21 febbraio Tea talks, ciclo di incontri al Palazzo Doglio che vedrà coinvolti gli storici dell’arte dei Musei Civici. In particolare gli storici dell’arte saranno impegnati nella divulgazione delle collezioni permanenti e delle mostre temporanee in corso, attraverso una mini-conferenza in presenza.

Gli appuntamenti avranno luogo per quattro fine settimana. Durante Tea talks i partecipanti potranno seguire 30 minuti di presentazione corredata da dalle immagini a cura degli storici che si tratterranno a disposizione per eventuali approfondimenti sui temi trattati.

Al centro del dibattito le struggenti fotografie scattate in diverse parti del mondo dal grande Steve McCurry e le meraviglie d’Oriente che costituiscono il nucleo permanente del Museo d’Arte Siamese dedicato al collezionista Stefano Cardu. Inoltre si parlerà dei capolavori dell’ arte italiana del Novecento, delle collezioni Sarda e Ingrao custodite nelle sale della Galleria Comunale d’Arte. Infine si concluderà con le ultime avanguardie espresse dalle opere di Arte Povera della Collezione Ugo esposta alla Passeggiata Coperta del Bastione di Saint Remy.

Il calendario degli incontri prevede:

  • 20/21 Febbraio – Steve McCurry star mondiale della fotografia
  • 27/28 Febbraio – La Collezione Siamese, i tesori di un re
  • 6/7 Marzo – La Collezione Ingrao una donazione inestimabile
  • 13/14 Marzo – Quanto vale l’Arte Povera.

Approfondimenti

In altre parole la mostra “Steve McCurry – Icons” rappresenta un’opportunità per poter ammirare cento straordinari scatti di Steve McCurry, importante Maestro della fotografia contemporanea. Allo stesso tempo possiamo dire che I Musei Civici di Cagliari possiedono una delle più prestigiose Collezioni di Arte orientale a livello mondiale. La collezione è in parte esposta all’interno del Museo d’Arte Siamese, sito presso la Cittadella dei Musei. Non solo Alla Galleria Comunale d’Arte è possibile ammirare la prestigiosa Collezione Ingrao, una delle collezioni permanenti dei Musei Civici.

Concludendo all’interno della Collezione civica d’Arte Contemporanea, Ugo Ugo, sono presenti delle opere riconducibili all’ “Arte Povera”. Tra gli artisti si ricordano: Boetti, Penone, Fabro, Anselmo, Merz, Pistoletto, Kounellis e Paolini. Questi indicano un cambio formale del mondo dell’arte vitale che non riguarda solo un discorso di estetica.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia
Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

Babuino

Babuino di 3300 anni: la Terra di Punt è esistita

I resti scheletrici di un teschio di babuino sono stati d’aiuto per risolvere il mistero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *