Alexa Unica Radio
unnamed 1
unnamed 1

Recovery, Gentiloni e commisione UE

Recovery, “Bisognerà sostenere ancora lavoro e occupazione”

 – BRUXELLES – Con il Recovery “siamo di fronte a una potenzialità di crescita molto importante”, dice il Commissario Ue all’Economia Gentiloni.”Ho fiducia che il presidente incaricato Draghi farà un governo efficiente ed europeista”. “Abbiamo segnalato da una parte che le prime bozze del Recovery vanno nella direzione auspicata, dall’altra che ci sono punti su cui lavorare”, precisa. “va accelerato il dialogo con il nuovo governo”. In questa fase, aggiunge, “no a un ritiro prematuro delle misure di sostegno a lavoro e occupazione”

d9bc60ef070b6e6024030c0e00eb00f9 L 1 recovery
https://www.youtube.com/watch?v=d0BP2ebXM98

Inoltre l’arrivo dei vaccini ha portato qualche speranza nella lotta contro la pandemia. “Ma anche se cominciamo a vedere la luce in fondo al tunnel, non sappiamo quanto sarà lungo”, ha detto Gentiloni a un evento organizzato dalla direzione affari economici della Commissione europea e dalla Confederazione europea dei sindacati (Ces).

La terza ondata del virus e le nuove restrizioni adottate dai governi nazionali pesano sulla ripresa europea, mentre aumenta il rischio di una nuova recessione.

“Siamo a un bivio, con il rischio che la pandemia si trasformi in una crisi sociale”, ha detto Gentiloni durante la videoconferenza. “Ma abbiamo anche l’opportunità di rilanciare la nostra Unione con politiche di crescita e occupazione”, ha aggiunto.

Il fondo di ripresa dell’Ue da 750 miliardi di euro dovrebbe dare una spinta all’economia europea. Gli Stati membri stanno attualmente finalizzando i piani nazionali di ripresa, mantenendo stretti contatti con la Commissione europea per assicurarsi che la loro parte del fondo sia mobilitata rapidamente.

La loro partecipazione però “non è ancora soddisfacente”, ha lamentato.

Il commissario italiano ha spiegato che, senza la partecipazione dei sindacati, sarebbe “molto più difficile” per i governi nazionali spingere le riforme dei mercati del lavoro e dei sistemi pensionistici che sono state richieste ai governi nazionali in cambio dei fondi Ue.

About Barbara Nateri

Amante del cinema impegnato e del cult di genere, del cantautorato italiano come Fabrizio de André e Francesco Guccini, mi piace leggere romanzi di formazione di avventura e horror, amante dei gatti, del giornalismo, della cultura orientale e dell'avventura, mi piace viaggiare alla scoperta di luoghi folkloristici, indagare sulle tradizioni visive e musicali della mia terra e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.