Janas
cq5dam.thumbnail.cropped.1500.844
cq5dam.thumbnail.cropped.1500.844

Radio e Social, ClubHouse un nuovo competitor?

Clubhouse: un nuovo pericoloso competitor per la radio e per i podcast o un provvidenziale alleato per l’interazione con pubblico?

clubhouse
clubhouse

In soli dodici mesi di esistenza la app Clubhouse ha già raggiunto la valutazione di quasi un miliardo di dollari e sta iniziando a spopolare anche in Italia. Clubhouse è stata lanciata nel marzo 2020 come un “luogo per condividere conversazioni con amici ed altre persone interessanti nel mondo”. La mente dietro Clubhouse è quella di Paul Davison, uno sviluppatore che aveva già creato Highlight.
L’accesso è a invito.

Le stanze di ClubHouse

Occorre dunque scaricare la app e attendere che qualche utente esistente ci nomini (ciascun utente ha a disposizione solo due inviti).
La catena degli invitati è pubblica, pertanto se in una stanza entrasse un elemento disturbatore è possibile risalire a chi lo ha invitato, a chi a sua volta ha invitato l’invitante, ecc. Insomma, attenzione a chi si invita per evitare cattive figure…
La qualità del suono è buona e tarata per contenuti parlati (sono attivi i consueti algoritmi anti-rumore e di esaltazione della voce). Ottima la latenza (tempo che intercorre tra quando si parla e quando gli altri sentono), che risulta incredibilmente contenuta.
 

Stanze Clubhouse
Stanze Clubhouse

Modelli Radiofonici

Le conversazioni avvengono in stanze. Una stanza può avere un soggetto; ma in generale è definita da chi sta parlando. Le pagine di profilo sono generalmente molto scarne e in ogni caso free form. Non ci sono campi prestabiliti da riempire (quali religione, preferenze politiche, relazioni familiari, tipici di Facebook).

clubhouse 6
clubhouse

Su Clubhouse abbiamo trovato almeno una rassegna che pensiamo possa darci un’idea su come si possa evolvere questo format: Grazie a Clubhouse infatti il conduttore può dare la parola ad altri co-conduttori, specializzati nei vari settori verticali, rendendo potenzialmente la conduzione più interessante. Inoltre gli “ascoltatori” possono a loro volta intervenire, con domande o approfondimenti. Restando in campo italiano, abbiamo preso parte ad una room dove :alcuni conduttori radiofonici parlavano di se stessi.
Mentre non siamo riusciti ad ascoltare nulla dalla auto-dichiarata prima radio italiana in diretta su Clubhouse, in quanto probabilmente è live solo in determinati momenti della giornata. Questa radio conta ad oggi 64 followers.
Lunedì 8 febbraio abbiamo anche avuto modo di assistere ad un momento per così dire storico: nella stanza Clubhouse is revolutionary. How do we protect it? stava intervenendo un’attivista di Hong Kong (che aveva chiesto di non effettuare screenshot del suo profilo) proprio nel momento in cui il regime cinese bloccava la app in Mainland China (ovvero la Cina ad esclusione di Hong Kong e Macau) con conseguente costernazione da parte degli altri partecipanti.

Ultime considerazioni

Da un primo ascolto ci pare che – se sopravviverà – difficilmente Clubhouse potrà risultare un’alternativa ad una radio musicale.
Ma senza dubbio potrebbe diventare un’alternativa alle radio talk verticali (pensiamo alle radio dedicate al calcio, ad esempio) e soprattutto ai podcast. Dopo aver partecipato a qualche stanza tematica la tecnologia dei podcast – sostanzialmente unidirezionale – appare infatti improvvisamente superata.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Barbara Nateri

Barbara Nateri
Amante del cinema impegnato e del cult di genere, del cantautorato italiano come Fabrizio de André e Francesco Guccini, mi piace leggere romanzi di formazione di avventura e horror, amante dei gatti, del giornalismo, della cultura orientale e dell'avventura, mi piace viaggiare alla scoperta di luoghi folkloristici, indagare sulle tradizioni visive e musicali della mia terra e non solo.

Controlla anche

tazenda alla ricerca del tempo perduto

La ricerca del tempo perduto: il nuovo singolo dei Tazenda

Venerdì 19 marzo esce in radio e in digitale “La ricerca del tempo perduto”, il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *