Alexa Unica Radio
foto dalla pagina 2021.plancks.org 2
foto dalla pagina 2021.plancks.org 2

Imprenditorialità degli studenti e Open Innovation

Imprenditorialità all’Istituto Einaudi di Senorbì. Una finale online per rispondere alla crisi e presentare progetti concreti!

Progetto Percorso Startup

Si è svolto oggi in modalità online, l’evento finale della terza edizione del progetto Percorso Startup che ha visto protagonisti gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Luigi Einaudi” di Senorbì. Il progetto dell’imprenditorialità è stato finanziato dalla Fondazione di Sardegna e realizzato da Apply Consulting Srl col coordinamento del prof. Giovanni Garofalo e del prof. Raimondo Mallus.

I progetti iniziali

I progetti presentati, 11 in totale, l’imprenditorialità degli studenti è stata incentrata su due tipi di sfide. La prima tipologia ha portato gli studenti della classe quarta ad immaginare soluzioni innovative a problemi del territorio da loro sentiti. Inoltre gli studenti hanno potuto mettere in gioco le proprie capacità creative per idee di startup innovative in risposta ai bisogni individuati.

La seconda sfida

La seconda sfida ha riguardato gli studenti di quinta che hanno rivestito i panni di consulenti di impresa. Gli studenti hanno sviluppato soluzioni per aziende del territorio in ottica di Open Innovation. Il programma ha visto infatti la preziosa collaborazione di aziende del territorio sardo. Le aziende hanno infatti presentato problemi reali agli studenti su argomenti quali la promozione del patrimonio del Comune di Suelli, il posizionamento sul mercato di un prodotto innovativo della Hemp Factory, la gestione di specifici aspetti del flusso di lavoro di Radix, il rinnovo della strategia comunicativa della Cantina Trexenta. Infine le sfide tecnologiche poste da piattaforme innovative come quella di Billalo.

La presentazione e il pubblico

La presentazione ha avuto luogo davanti ad un pubblico composto oltre che dai sei rappresentanti delle realtà economiche coinvolte nel progetto, da cittadini interessati e da una giuria di esperti del settore. La giuria ha decretato i vincitori dell’iniziativa in termini di migliore idea di business e di studente che si è distinto per impegno.

Il team vincitore

Per la classe quarta, il team vincitore è stato quello dell’idea New Fast Bus composto da Flaminia Perra, Federica Spano, Maddalena Demontis, Eleonora Crabu, Davide Lisci e Simona Pitzus. Lo studente Salvatore Vacca si è distinto grazie alla realizzazione di un prototipo di sito web e di e-commerce per l’idea di Edit4You. Per la classe quinta, i premi sono andati al progetto sviluppato per Hemp Factory per il miglior team (formato da Sonia Matta, Alessia Mura, Riccardo Spissu e Simona Aresu) ed a Vincenzo Flumini per lo studente grazie alla brillante presentazione e capacità di risposta in merito al progetto di valorizzazione turistica del Comune di Suelli.

Davanti alle difficoltà

In un momento di grande difficoltà dato dalla pandemia e dalla didattica a distanza, il progetto Percorso Startup ha avuto l’impatto più importante di tutti: spronare gli studenti a non arrendersi davanti alle difficoltà, comprese quelle connesse con la DAD, bensì di usare il proprio computer e gli strumenti digitali di collaborazione come ponte verso l’esterno adattandosi a cambiamenti repentini e sempre nuove sfide.

L’allievo supera il maestro

Ed è così che uno studente, durante una delle presentazioni, è diventato insegnante citando una frase celebre del noto imprenditore Da Jeremy Stoppelman, co-fondatore di Yelp.: “Gli imprenditori che hanno vero successo sono quelli che partono con un’idea ma sono pronti a cambiarla con il minimo preavviso.”

About Maria Francesca Canu

Mi chiamo Maria Francesca Canu, ho vent'anni e frequento il terzo anno del corso di scienze della comunicazione a Cagliari Sono nata Nuoro, ma vivo a Cagliari, una città che amo. Mi piace leggere e adoro le materie umanistiche, amo viaggiare. Nel tempo libero mi dedico all'equitazione, una passione nata fin da piccola. Il mio moto è "tu sei il tuo unico limite"

Controlla anche

Imprese femminili

Promossi dal Mise gli incentivi per le imprese femminili

Get Widget Si punta a far nascere nuove aziende e consolidare quelle già esistenti   …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.