Janas
chia
chia

Il paradiso nel cuore del Mediterraneo della Sardegna

La Sardegna è spesso definita un piccolo paradiso nel cuore del Mediterraneo. Le sue coste e le sue candide spiagge ne sono l’emblema. Ma ci sono numerosi luoghi e infinite sfaccettature che vale la pena scoprire. Alcune delle sue meraviglie sono:

1) L’Arcipelago della Maddalena

Le sue acque sono limpide e pulite e accolgono ogni anno appassionati di snorkeling alla ricerca di fondali incontaminati nel Mar Mediterraneo. Si possono effettuare delle escursioni da mezza giornata o giornata intera in barca, che permettono di visitare delle piccole spiagge e calette raggiungibili solo via mare, dalla natura ancora incontaminata e dalla bellezza mozzafiato

2) La spiaggia di Chia

Nella zona di Chia si può visitare l’area archeologica di Nora, di origini puniche, considerata la più antica città della Sardegna. L’area di Chia si estende fino a Capo Spartivento, il secondo lembo di terra più a sud dell’isola, dove si trova lo spettacolare Faro di Capo Spartivento, un faro tuttora funzionante adibito a guesthouse di lusso.

3) Golfo di Orosei

Il Golfo di Orosei, nella Sardegna centro-orientale è uno degli angoli più belli della Sardegna. Famoso per le Grotte del Bue Marino, fatte di stalattiti e stalagmiti che si riflettono nelle acque regalandoci giochi di luci strabilianti. Il Golfo comprende Paesi noti per i loro prodotti gastronomici, di artigianato e per la presenza di aree archeologiche tra cui Tiscali e Serra Orrios, l’area carsica denominata Supramonte, le foreste di Suttaterra e Ghivine alle pendici marine del Supramonte; il fiume Cedrino; la Gola di Su Gorroppu nel cuore del Supramonte, è il canyon più profondo dell’isola e uno dei più profondi in Europa ed infine uno spettacolare paesaggio marino (Cala Mariolu, Cala Sisine, Cala Goloritzè, Cala Biriola, Cala Fuili, Cala Luna).

4) Alghero

La cittadina vanta un suggestivo centro storico in stile gotico che include la Cattedrale di Santa Maria. Palazzo Guillot e la Chiesa di San Francesco del XIV secolo. Il Museo del Corallo e una lunga insenatura naturale che si affaccia sul mare smeraldo.

About Ilaria Bandini

Ilaria Bandini
Ilaria Bandini, nata a Cagliari il 7 novembre 1997. Studentessa di Scienze della Comunicazione. Presidente dell'associazione ONLUS a tutela degli animali, chiamata La strada verso casa.

Controlla anche

3026750 62090728 2560 1440

Musetti si ferma ai quarti, ko con Djere a Cagliari

Musetti sconfitto da Djere ai quarti del Sardegna Open: il talento azzurro saluta Cagliari Musetti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *