Alexa Unica Radio
patrick zaki, amnesty
5fd0a573240000ca0140b735

Amnesty invita a firmare un appello per Patrick Zaki

Patrick Zaki: un anno di ingiusta detenzione. L’invito a firmare l’appello di Amnesty International

È trascorso un anno da quando il giovane studente ed attivista egiziano per i diritti umani, Patrick George Zaki è stato arrestato all’aeroporto internazionale del Cairo; al rientro dalla sua permanenza all’Università di Bologna dove stava frequentando un corso.

Nel corso di questi 12 mesi, il suo arresto ha portato a una grossa e collettiva mobilitazione di attivisti e associazioni; tra le quali c’è ad esempio Amnesty International. Le varie associazioni chiedono al governo egiziano la scarcerazione di Zaki; inoltre accusano il regime del presidente Abdel Fattah al Sisi di averlo imprigionato ingiustamente e per motivi politici.


Zaki ha 28 anni e prima del suo arresto stava studiando per il suo dottorato in studi di genere all’Università di Bologna. Inizialmente non si era capito il motivo dell’arresto e solo in un secondo momento le autorità egiziane lo hanno informato di essere accusato di propaganda sovversiva.

Subito dopo l’arresto, le autorità hanno portato lo studente a Mansoura e solo grazie all’attività di Amnesty International e dal legale dello studente sono trapelate informazioni sul suo unico interrogatorio e sullo stato psichico in cui versa il prigioniero. Ora sono molte le petizioni online che chiedono la sua liberazione.

About Elena Mameli

Mi chiamo Elena, sono una ragazza di 22 anni e vivo a Sardara. Frequento l'indirizzo storico artistico della facoltà di beni culturali e spettacolo.

Controlla anche

senato della repubblica

Patrick Zaki, senato approva odg per concessione cittadinanza italiana

Get Widget Roma, 15 aprile 2021: A conclusione dell’esame di mozioni sulla concessione della cittadinanza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.