Janas
museo del cane new york
museo del cane new york

New york: il primo museo del cane

Il Museo del Cane di New York è un posto meraviglioso dove gli amanti di questo animale potranno divertirsi nell’ammirare le opere dedicate ai nostri splendidi amici a quattro zampe

Inaugurato nel 2019, il Museo del Cane di New York è davvero un luogo innovativo e pionieristico. Con la presenza di un’impressionante collezione di opere d’arte, è un omaggio ai nostri cari amici animali.

In questo articolo vi parleremo del primo museo al mondo dedicato ai cani e delle sue interessanti proposte che uniscono l’arte alla tecnologia.

Il primo museo del cane al mondo

Il primo museo del cane al mondo si trova a New York City grazie ad un’iniziativa dell’American Kennel Club (AKC). All’interno, i visitatori possono osservare e godere della più vasta collezione di arte canina raccolta fino ad oggi.

Tra le opere presenti ci sono dipinti, acquerelli, statue in bronzo, disegni, statue in porcellana, incisioni, ecc. Ma il vasto museo dispone anche di oggetti decorativi, opere interattive e spazi in cui l’arte e la tecnologia si incontrano e dialogano in armonia.

Tutte le collezioni hanno un elemento in comune: l’ammirazione per i cani e le loro peculiarità. È molto facile rimanere affascinati dalle opere durante la visita al museo.

Arte e istruzione si incontrano nel Museo del Cane

Oltre alle opere classiche e a quelle interattive, il Museo del Cane dispone di una biblioteca totalmente dedicata ai cani. L’idea di base è che, oltre a divertirsi e rimanere incantati, i visitatori si sentano stimolati a conoscere meglio i migliori amici dell’uomo.

La biblioteca del Museo del Cane è un invito alla lettura, ecco perché diventa un’esperienza “obbligatoria” per i bambini. È anche un’opportunità per il pubblico di tutte le età di sapere delle notizie in più su:

  • La storia e l’evoluzione del cane domestico.
  • L’educazione e l’addestramento dei cani.
  • La creazione delle razze canine (il “prima” e il “dopo”).
  • Le conoscenze di base per essere dei proprietari di cani responsabili.
  • La letteratura generale sui cani e il loro legame con l’uomo.

La tecnologia, una grande alleata…

Il Museo del Cane di New York utilizza la tecnologia per intrattenere ed anche per soddisfare le curiosità dei suoi visitatori. Uno dei momenti più apprezzati (e di successo) delle visite è lo spazio interattivo “Trova il tuo partner”.

In quest’area del museo viene scattata una foto del visitatore e attraverso degli algoritmi viene trovata la somiglianza del soggetto ad una o più razze canine. Le reazioni delle persone quando scoprono il loro omologo canino sono davvero divertenti.

About Ludovica Ferrari

Ludovica Ferrari
Mi chiamo Ludovica Ferrari, sono una studentessa del terzo e ultimo anno di scienze della comunicazione, degli studi di Cagliari. Nel tempo libero mi occupo di salvare cani e gatti dalla strada e trovare loro una famiglia. Mi piace inoltre fare sport e ascoltare della buona musica.

Controlla anche

test cani covid

Covid: test a Cagliari, cane riconosce anziani positivi

Un cane si avvicina e annusa gli ospiti della Casa di riposo per anziani San …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *