Janas
cavalli 1
cavalli 1

Cavalli: interessanti curiosità che forse non conoscevate

Splendidi animali, simbolo di eleganza e prestanza fisica, i cavalli sono molto amati in tutto il mondo. Nei Paesi anglosassoni, l’equitazione è addirittura uno sport nobiliare che ogni membro di sangue blu non può far a meno di praticare

Ma i cavalli sono sempre esistiti in tutto il mondo o hanno un continente di provenienza?

1 – LA STORIA DEI CAVALLI

Il cavallo ha una storia lunga due milioni di anni. I primi esemplari furono scoperti nell’America del Nord  e di lì, successivamente, si diffusero in Eurasia attraverso un ponte di terra su quello che oggi si chiama Stretto di Bering, uno stretto marino tra Capo Deznev (il punto più a Est dell’Asia) e Capo Principe di Galles (il punto più a Ovest dell’America) e divide l’Alaska dalla Russia.

2 – IL CAVALLO ARABO

Il cavallo, tuttavia, non è stato sempre uguale a quello che oggi conosciamo. In seguito ai cambiamenti del clima, alla presenza di animali predatori e, sopratutto, alla selezione delle popolazioni che ne praticavano l’allevamento, questo animale si è evoluto diventando snello, agile e velocissimo. Il primo esemplare di vero cavallo (simile a quello che conosciamo oggi) è stato scoperto in Italia. È stato chiamato Equus Stenonis e diede origine a due tipologie: una specie più snella e una più massiccia.

Ma il cavallo più forte è senza dubbio il purosangue arabo, allevato dalle tribù beduine e prodotto di secoli e secoli di selezione in condizioni climatiche difficilissime che hanno consentito la sopravvivenza solo agli esemplari più coraggiosi e resistenti. Tanto che, quando gli europei cercarono di migliorare le loro razze iniziarono a importare dall’Arabia stalloni con cui incrociarle.

Oggi, si può dire che nessuna razza equina è esente dall’impronta del cavallo arabo.

3 – FILM E SERIE TV SUI CAVALLI

Tanti sono i film e le serie televisive che hanno per protagonisti i cavalli. Qui ne ricordiamo due: un film d’animazione del 2002 e una serie molto vecchia ma la cui canzone è canticchiata ancora oggi.

– Spirit, cavallo selvaggio
Dai creatori di “Shrek” ecco Spirit – Cavallo selvaggio che ha per protagonista appunto lo stallone Spirit, cavallo che pensa, sente e agisce come un uomo. La storia è semplice: l’animale, nato libero nelle praterie del West, è catturato e portato in un fortino dai bianchi che combattono contro i pellerossa uccidendoli e maltrattando la natura. Un giovane indiano, Little Creek, lo libera e lo conduce al suo villaggio dove Spirit incontra l’amore.

– Furia, il cavallo del West
Furia il cavallo del West è una serie televisiva prodotta nel 1955 negli Stati Uniti e arrivata in Italia nel 1966, quindi oltre 50 anni fa! Racconta le avventure di Furia, un cavallo morello catturato con altri cavalli selvaggi da Jim, che però non riesce a domarlo. L’impresa riesce a Joey, ragazzo orfano adottato da Jim, che conquista l’affetto di Furia che lo aiuta e lo difende. Famosissima la sigla italiana, cantata da Mal. Eccola qua.

About Ludovica Ferrari

Ludovica Ferrari
Mi chiamo Ludovica Ferrari, sono una studentessa del terzo e ultimo anno di scienze della comunicazione, degli studi di Cagliari. Nel tempo libero mi occupo di salvare cani e gatti dalla strada e trovare loro una famiglia. Mi piace inoltre fare sport e ascoltare della buona musica.

Controlla anche

Bill Gates 155863802

La lezione del Covid per combattere l’effetto serra. La ricetta di Bill Gates

Da anni Bill Gates, fondatore di Microsoft e uno degli uomini più ricchi del mondo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *