Janas
gazprom, gasdotto, russia

Gazprom a rischio di sospensione o cancellazione

Gazprom: a rischio a causa delle sanzioni americane il progetto di gasdotto che dovrebbe collegare Russia e Germania

La società energetica russa Gazprom riconosce che esistono rischi di sospensione o annullamento del progetto di gasdotto Nord Stream 2 a causa delle pressioni politiche.

La società ammette che mentre realizza i suoi principali progetti internazionali, affronta rischi associati a cambiamenti nelle condizioni politiche in alcune regioni coinvolte nel progetto. In circostanze eccezionali, incluse quelle indotte dalla pressione politica, questi cambiamenti potrebbero portare a una sospensione o interruzione del progetto.

Washington lunedì 18 gennaio ha informato la Germania, principale partner europeo del progetto di Gazprom, dell’intenzione di imporre sanzioni sulla nave russa posatubi Fortuna e il suo proprietario, Kvt-Rus, coinvolta nella costruzione del gasdotto che collegherà la Russia alla Germania. Annunicandolo, il ministero tedesco dell’Economia ha espresso rammarico. Le sanzioni avranno effetto da mertedì 19 gennaio, in base al Countering America’s Adversaries Through Sanctions Act

About Elena Mameli

Elena Mameli
Mi chiamo Elena, sono una ragazza di 22 anni e vivo a Sardara. Frequento l'indirizzo storico artistico della facoltà di beni culturali e spettacolo.

Controlla anche

murals 2561126 1920

E-Distribuzione, street art con i boyscout su cabine a Olbia

Gli scout dell’AGESCI di Olbia hanno realizzato delle originali opere di street art nel parco Baden …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *