Alexa Unica Radio
mare, gallura

Teresa Levonian Cole: “cresce la voglia di Sardegna e di estate nel Regno Unito”

Il The Telegraph riserva un articolo della giornalista Teresa Levonian Cole sulla Gallura e all’Hotel Capo d’Orso Thalasso and Spa, il 5 stelle dedicato alle coppie di Delphina

Il quotidiano inglese pubblica sul suo sito una classifica con i più importanti hotel in Sardegna. Nella lista si inserisce nelle prime posizioni i 5 stelle Delphina Valle dell’Erica, Marinedda e Capo d’Orso. Un viaggio che vede la natura della Gallura come filo conduttore di tutto l’articolo.

La Sardegna è vista come luogo per la meditazione e il “ricongiungimento con la natura”, segnale di come questa sia sempre più un’esigenza per le “nuove vacanze” per le quali la Sardegna è una candidata ideale. La giornalista racconta la sua scoperta della Sardegna “fuori dal tempo e dalla storia” utilizzando le parole dello scrittore inglese David Herbert Lawrence. Parole scritte nel 1921 ancora valide oggi.

Il nord dell’isola è famoso per le sue montagne di granito e i massi scultorei che spuntano dalle pianure lungo la riva. Tale era lo scenario di Capo d’Orso, incastonato in 25 ettari di profumata macchia, affacciato sulle limpide acque del Mediterraneo. La giornalista Teresa Levonian Cole compie un viaggio nei sapori e negli odori della Gallura che la porta a vivere l’articolata offerta del gruppo Delphina.

La giornalista accenna l’offerta completa a Capo d’Orso grazie alle terapie talassoterapiche della Spa L’Incantu . La Spa è nota per le sue terapie e per tre piscine di acqua di mare a cascata. Ma anche i trattamenti di acqua salata più rilassanti de L’Incantu affrontano la dura concorrenza di Madre Natura.

Una delle grandi gioie di Capo d’Orso è la sua pletora di punti di balneazione. Infatti Cole afferma che la mezzaluna sabbiosa di Cala Capra e le minuscole calette di granito rosa sono i suoi punti preferiti.

Delphina, prima della crisi del Covid nel 2019, ha fatturato più 72 milioni. Questo fattore conferma il trend positivo di crescita degli ultimi anni. E’ importante da ricordare che dà lavoro a più di mille persone.

Dal novembre del 2018 l’azienda è entrata nella “Lounge” di Intesa San Paolo di Elite. Riguarda il progetto di Borsa Italiana e del London Stock Exchange per le imprese ad alto potenziale realizzato in collaborazione con Confindustria.

“Gli odori della macchia mediterranea– continua Teresa Levonian Cole- particolarmente forti mentre sfioravo la flora lungo il sentiero sulla scogliera fino al faro, inebriato dai profumi di ginepro, mirto, timo e lavanda, per gli appassionati di yoga e meditazione, ci possono essere pochi punti più favorevoli”.

Tutti i resort Delphina sono immersi nelle natura sarda, che viene esaltata e rispettata dalle costruzioni basse e a minimo impatto ambientale, tutti i servizi e le costruzioni rispettano la natura e sposano la filosofia green del Gruppo.

L’offerta enogastronomica

Protagonista dell’articolo anche l’offerta enogastronomica che il gruppo propone con i prodotti della Selezione Delphina. “Anche il cibo- scrive la giornalista- è fondamentale qui: infatti, Delphina, il gruppo che gestisce l’hotel, ha il proprio marchio di pecorino, bottarga, vini, olio d’oliva e altro ancora.” Prodotti che rientrano nel progetto “Genuine Local Food Oriented®”, marchio di qualità Delphina, a sostegno di una cucina sana, buona e giusta, basata su ingredienti genuini che rispettano la stagionalità, preferibilmente a km 0. Per questo più del 70 per cento dei fornitori è nel raggio di 150 chilometri o sull’isola, con l’obiettivo di raggiungere l’80 per cento entro la fine del 2021.

About Elena Mameli

Mi chiamo Elena, sono una ragazza di 22 anni e vivo a Sardara. Frequento l'indirizzo storico artistico della facoltà di beni culturali e spettacolo.

Controlla anche

Accordo UE

Scuola d’inglese in giardino e spiaggia, si impara giocando

Get Widget “The cat is on the table”, il progetto per imparare l’inglese a Nuoro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.