Janas
Consumi culturali
Il Teatro alla Scala in occasione della Prima, Milano, 7 dicembre 2020.ANSA/Mourad Balti Touati

Consumi culturali degli italiani dimezzati

Un quadro dalle tinte drammatiche. E’ quello mostrato dall’Osservatorio di Impresa Cultura Italia-Confcommercio. In collaborazione con Swg. Sui consumi culturali degli italiani nel 2020. Una situazione difficilissima. In particolare per gli spettacoli dal vivo bloccati dal lockdown. E dalle successive misure di contenimento della pandemia. Esse hanno determinato un crollo degli spettatori per cinema. Musica e teatro. E forti riduzioni di spesa da parte dei consumatori tra dicembre 2019 e settembre 2020 con punte di oltre il 70%.

Il dato più significativo della ricerca Confcommercio-Swg è quello del crollo della spesa mensile che da la misura delle enormi difficoltà del settore.

Tiene la lettura sia dei libri, con una preferenza per il cartaceo sebbene oltre italiano su tre utilizzi anche il formato digitale, che dei quotidiani, consultati principalmente in versione gratuita online e con un rapporto di circa 1 a 2 tra lettori in digitale a pagamento e lettori in cartaceo; in calo tutte le forme di abbonamento a servizi culturali a pagamento ad eccezione della TV in streaming (+17 punti su dicembre 2019) e con un terzo di italiani che pensa di utilizzare prevalentemente piattaforme streaming a pagamento a testimonianza di un crescente interesse per questo tipo di offerta televisiva rispetto a quella generalista; la forma di fruizione tradizionale della cultura ha lasciato spazio al digitale, come già evidenziato da una precedente ricerca Confcommercio–Swg con la visione di spettacoli dal vivo, opere, balletti e musica classica soprattutto sul web o in TV.

Per il presidente di Impresa Cultura Italia-Confcommercio, Carlo Fontana, “i dati della nostra indagine sono senza dubbio allarmanti con una riduzione dei consumi culturali del 47% e una spesa mensile per famiglia che è crollata a 60 euro nel 2020E sono dati che ci rappresentano tutta la drammaticità della situazione delle attività culturali nel nostro Paese. E’ stata fatta una politica di ristori, ma non è sufficiente.

About Ilaria Bandini

Ilaria Bandini
Ilaria Bandini, nata a Cagliari il 7 novembre 1997. Studentessa di Scienze della Comunicazione. Presidente dell'associazione ONLUS a tutela degli animali, chiamata La strada verso casa.

Controlla anche

download 28

l’economia circolare e i suoi incentivi

Rendere i processi produttivi italiani più efficienti in termini di risorse impiegate e rifiuti prodotti. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *