Unica Radio Skill Alexa
vaccini, covid

Vaccini: un migliaio dosi Moderna in arrivo in Sardegna

Si accelera per somministrare le ultime dosi Pfizer arrivate ieri

La quantità di dosi di vaccino Moderna destinata alla Sardegna è minima. Del primo invio all’Italia di 47mila fiale, all’Isola ne toccheranno un migliaio al massimo, forse anche meno.

Lo conferma l’assessore della Sanità Mario Nieddu facendo notare che, d’altra parte, “la quota complessiva per l’Italia è di appena 1,3 milioni di dosi”

Il carico dovrebbe essere recapitato anche in Sardegna con i furgoni di Poste italiane, ancora però non si sa esattamente quando. Le dosi arriverebbero velocemente se si confermasse il criterio di distribuzione in base alla percentuale degli ultra ottantenni sul totale della popolazione. La Sardegna, infatti, è nota come terra di centenari.

Intanto è iniziata la somministrazione degli ultimi 16.300 vaccini Pfizer per immunizzare gli operatori socio-sanitari, personale e dipendenti di Rsa, volontari. Arrivate queste ultime dosi, è ricominciato da zero il conteggio delle somministrazioni. Secondo l’ultimo rapporto del Governo, su 33.330 fiale consegnate all’Isola sono stati inoculati 18.325 vaccini pari al 55% del totale. Questo dato mette la Sardegna all’11/o posto in Italia nel rapporto tra dosi consegnate e somministrazioni, ma già oggi è prevista un’accelerazione con il via alla seconda fase di vaccinazioni nei diversi hub aperti. 

La Regione conta di chiudere questa partita entro fine mese, considerato, chiarisce l’assessore, che “abbiamo velocizzato non poco”. In ogni caso, ha precisato Nieddu mantendo il punto rispetto al dibattito sulla opportunità di trattanere una quota di vaccini, “il 30% va sempre e comunque conservato: dobbiamo avere una riserva perché – ribadisce – in caso di disguidi c’è il rischio di vanificare la campagna. E’ vero che il range è da 21 a 42 giorni ma – spiega – la certezza dell’azione la si ha somministrando la seconda dose tra il 21/o e il 24/o giorno dalla prima inoculazione”.

About Elena Mameli

Elena Mameli
Mi chiamo Elena, sono una ragazza di 22 anni e vivo a Sardara. Frequento l'indirizzo storico artistico della facoltà di beni culturali e spettacolo.

Controlla anche

economia, turismo, sardegna

Economia sarda affonda nel silenzio della Regione

Non hanno ricevuto risposta le richieste di incontro inviate da tutte le Organizzazioni imprenditoriali sarde …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *