Alexa Unica Radio

Auto elettrica, inaugurato il progetto Ter

A Terni si è innaugurato il progetto “Ter – Terni Electric Recharge”, presentato dalla Rti Umbria Energy e Asm Tern

La Giunta Comunale di Terni ha approvato l’installazione di 47 colonnine doppie per complessivi 94 punti di ricarica elettrica, in 28 macro-aree strategiche della città.  L’inaugurazione ha visto la partecipazione delle massime Autorità dell’Amministrazione cittadina. 

 

Un nuovo importante traguardo verso la mobilità elettrica e la sostenibilità. Inoltre si realizza un primo passo verso la realizzazione del più ampio piano di sviluppo previsto sul territorio regionale. Le colonnine saranno di ultima generazione, di tipologia Quick e Fast, per rispondere alla crescente richiesta del mercato della mobilità elettrica. Obiettivo: sostenere il cambio di passo richiesto dalla grande sfida della transizione energetica, investendo nella direzione della sostenibilità e dell’innovazione.

L’operazione è stata avviata già da qualche anno da Umbria Energy. Gli obiettivi del Gruppo Acea riguardano la sostenibilità e il contributo alla transizione energetica. Proprio in coerenza con questa visione la società cambia pelle e lancia oggi il nuovo brand Umbria Energy Eco. Quest’ultimo è fornitore di energia al cento per cento green su tutti i prodotti e servizi offerti a clienti e cittadini.

Partner tecnologico, per la gestione delle infrastrutture di ricarica e la creazione della app di accesso al servizio, è Acea Innovation.

Inoltre Umbria Energy ha avviato una partnership con Nissan Italia. Al fine di creare un programma di accesso alla mobilità elettrica che include per tutto il 2021 un test drive gratuito di 48 ore con una flotta di Nissan LEAF, il veicolo 100% elettrico dotato delle più avanzate tecnologie.

 Come accedere al servizio

Il servizio di test drive è prenotabile tramite l’app Umbria Energy Eco Mobility, scaricabile da App Store e Play Store. L’app consente di riservare l’auto tramite il link che i clienti riceveranno via mail e di ottenere anche la prima ricarica in omaggio.

L’Amministratore Delegato del Gruppo Acea, Giuseppe Gola, ha dichiarato che il progetto contribuisce alla diffusione di una mobilità sostenibile. Le colonnine installate utilizzeranno esclusivamente energia proveniente da fonti rinnovabili, in linea con gli obiettivi di decarbonizzazione. Questo investimento nell’e-mobility punta a supportare la transizione energetica, nel rispetto degli obiettivi del Green Deal e dei valori del Gruppo. Inoltre il Piano Industriale prevede anche l’installazione di oltre 2.200 colonnine di ricarica entro il 2024.

 

About Elena Mameli

Mi chiamo Elena, sono una ragazza di 22 anni e vivo a Sardara. Frequento l'indirizzo storico artistico della facoltà di beni culturali e spettacolo.

Controlla anche

144006613 458e52e1 0248 4c48 8a11 d34b3a81e2dd

Guida autonoma e auto elettriche: la rivoluzione Volkswagen

Il più grande investimento della storia dell’automobile: 73 miliardi in 4 anni che porterà in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *