Alexa Unica Radio
Accademie Militari

Accademie Militari: online il bando del concorso per 448 posti

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale i bandi di concorso per accedere alle Accademie Militari. In totale sono disponibili 448 posti. Per Allievi Ufficiali di Esercito Italiano, Marina Militare, Aeronautica Militare e Arma dei Carabinieri.

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’8 gennaio 2021 sono stati pubblicati i concorsi. Per esami, l’ammissione di allievi ufficiali alla prima classe dei corsi normali delle accademie militare, navale e aeronautica. Quindi, si tratta dell’anno accademico 2021/2022.

Per partecipare al concorso per l’ammissione al Corso delle accademie militare, navale e aeronautica, la formazione di base degli ufficiali dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica e dell’Arma dei Carabinieri le domande dovranno essere presentate entro il 16 febbraio 2021.
I posti a disposizione sono in totale 448.

Esercito Italiano: concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi al primo anno del 203° corso dell’Accademia Militare di Modena. Con un totale di 150 posti.

Marina Militare: concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi alla prima classe dei corsi normali dell’Accademia Navale di Livorno. E un totale di 133 posti.

Aeronautica Militare: concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi alla prima classe dei corsi regolari dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli. Ed un totale di 105 posti.

Carabinieri: concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi al primo anno del 203° corso dell’Accademia Militare per la formazione di base degli Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri. Con un totale di 60 posti.

Il concorso, inoltre, è aperto ai cittadini italiani che abbiano compiuto il diciassettesimo anno di età. E non abbiano superato il giorno di compimento del ventiduesimo anno di età alla scadenza del termine di presentazione delle domande. E che abbiano, inoltre, conseguito o siano quindi in grado di conseguire un diploma d’istruzione superiore idoneo per l’iscrizione all’Università.

imgpress

About Francesca Pinna

Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

Beach Litter 2022, otto rifiuti spiaggiati ad ogni passo

Get Widget I risultati dell’indagine di Legambiente sui rifiuti spiaggiati I dati sono stati raccolti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.