Alexa Unica Radio
Petizione nuraghi e UNESCO

Petizione nuraghi e UNESCO

L’associazione enti localo per lo spettacolo si unisce alla petizione per l’inserimento dei beni archeologici isolani come patrimonio dell’UNESCO

E’ partita dall’Associazione “Sardegna verso l’Unesco” la petizione per il riconoscimento dei nuraghi quale patrimonio dell’umanità da parte dell’Unesco. A seguire, si sono uniti 307 Comuni isolani, su un totale di 377. E con tutta probabilità altri ancora si affiancheranno compatti per richiedere l’accoglimento dell’istanza. Intanto, si unisce al coro dei Comuni l’Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo, della quale è presidente Graziano Milia.
L’associazione è nata nel 1988 su iniziativa della provincia di Cagliari e di alcune Amministrazioni Comunali. Oggi è una realtà presente per 94 Enti locali associati e diffusi su tutto il territorio regionale, per i quali s’impegna nella promozione di tutte le attività oggetto della sua natura sociale. Iiniziative volte a promuovere le condizioni per lo sviluppo di iniziative culturali, di spettacolo e sportive.

L’Assoentilocali per sua stessa natura dunque ha sentito la necessità di unirsi alla battaglia UNESCO

Battaglia per il riconoscimento e l’inclusione del vastissimo patrimonio archeologico sardo da parte dell’UNESCO. Si stimano infatti 3500 domus de janas, interi campi e isolati menhir, necropoli, 10mila torri nuragiche e tombe dei giganti, pozzi, fonti e molto altro ancora. C’è da sottolineare che attualmente, di tutto questo sconfinato patrimonio, l’unico bene culturale isolano incluso nella lista Unesco è il complesso archeologico di Su Nuraxi a Barumini.
Il presidente Graziano Milia. “Una occasione importantissima per la Sardegna e un appuntamento con la storia imperdibile. Per tornare ad essere isola al centro del Mediterraneo, con la sua storia ben definita e con la sua unicità. Sicuramente il titolo Unesco per i nostri beni archeologici sarebbe un riconoscimento non da poco a livello internazionale, con positive ricadute a livello economico e turistico”.

https://www.risparmiamocelo.it/quanto-vale-il-patrimonio-culturale-e-ambientale-italiano/

https://www.unicaradio.it/2020/12/scuola-e-patrimonio-culturale-il-seminario-nazionale/

About Melania Vinci

Mi chiamo Melania Vinci, sono una studentessa di Lingue e Comunicazione dell'Università di Cagliari. Interessata al giornalismo fin dal liceo, facevo parte della redazione del giornale del mio istituto. Sono molto appassionata anche di cinema, musica e ho un amore folle per i viaggi e tutto ciò che è scambio culturale.

Controlla anche

C95EA335 3891 4651 8197 CCB09AF2DC2E

Sicurezza stradale: 15 vittime nel 2021, in calo nell’Isola

Get Widget Giornata della Polstrada con gli studenti del Liceo Siotto   Sicurezza stradale: vittime …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *