Janas
Covid, Grammy Awards

Covid: rimandati i Grammy Awards, troppi morti a Los Angeles

A causa del Covid sono stati rimandati i Grammy Awards, la principale cerimonia di premiazione dell’industria discografica.

Rimandati i Grammy Awards. La principale cerimonia di premiazione dell’industria discografica, che si sarebbe dovuta tenere il prossimo 31 gennaio, causa Covid-19, che a Los Angeles sta causando sempre più contagi e decessi. È stata, infatti, spostata al 14 marzo. Nello scorso novembre – come riporta la BBC – erano state annunciate le nomination, che avevano visto in testa Beyoncè, Taylor Swift e Dua Lipa.

“Niente è più importante della salute e la sicurezza delle persone della nostra comunità musicale. E le centinaia di persone che lavorano senza requie a produrre lo show.”, ha affermato la Recording Academy. Si tratta dell’ente che gestisce i Grammy Awards. Assegnati per i risultati conseguiti nel settore della musica, i Grammys vengono in genere considerati come l’equivalente dei premi Oscar nel mondo del cinema.
La prima edizione risale al 1959.

I Grammy vengono consegnati per 105 diverse categorie di contributi, suddivise rispetto a 30 generi musicali. La scelta del vincitore è affidata a una votazione di esperti, ovvero i membri della Recording Academy. Il nome dei Grammy si riferisce al trofeo consegnato al vincitore, una statuetta che rappresenta un grammofono, realizzata a mano dalla Billings Artworks.

La cerimonia di consegna dei premi coinvolge nomi celebri del mondo della musica. E la consegna dei premi più importanti viene in genere trasmessa in diretta televisiva.
Possono essere candidati al premio i dischi pubblicati in un arco di tempo che va dal 1º ottobre di due anni prima al 30 settembre dell’anno precedente. 

https://www.italpress.com/

About Francesca Pinna

Francesca Pinna
Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

c4b8d999bb0092908b334aa77ca9ae48

Lirico Cagliari: viaggio in Francia tra passione e note

Taverna e Abel sul palco per un concerto da intense emozioni. Al lirico un concerto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *