Unica Radio Skill Alexa
Cinema

Cinema: al film “Vivi” il Cavallo di Leonardo per la migliore interpretazione maschile

Cinema: da mercoledì 6, fino al 10 gennaio, su MYmovies in anteprima.

I valori umani più puri sfilano tra urla silenziose e illuminati dal declino verso il riposo eterno nella produzione tedesca di Lebendig Vivi. Primo lungometraggio diretto da Michael Siebert. Candidato a 6 premi, tra cui Miglior Regia e Recitazione Femminile (Sophie Von Kessel), film low-budget. Si alterna tra i forti stati d’animo dei suoi interpreti, e regala il Cavallo di Leonardo per la Miglior Recitazione Maschile a Wolfram Rupperti.

Attore con forte background teatrale, attivo anche in campo televisivo in numerose serie TV, nasce nel 1967 a Kitzingen. Poi, Wolfram Rupperti si diploma alla Otto Falckenberg School of the Performing Arts di Monaco e inizia a lavorare in teatro alla giovanissima età di 17 anni.

In questa storia drammatica, intima e profonda, per antitesi viene celebrata la vita con l’energia e la potenza del contatto umano. Una tragedia che s’incarna con la fierezza del vivere, consci di come l’unica cosa che conti sia la condizione dell’esserci ‘ora’ nel presente e fino a che si vive. Tre giorni che raccontano l’amicizia, un desiderio di vicinanza e d’amore, e la speranza che sempre, ognuno di noi, vive anche nella tragedia.

Sophie e Wolfram si amano da pochi mesi e hanno una cosa in comune: un tumore in fase terminale li sta uccidendo entrambi. Decidono di vivere insieme una morte imminente, che arriverà prima per lei, nel suo appartamento pieno di memorie di un passato sul palcoscenico. Lontano dalla famiglia lui, alla disperata ricerca del figlio, assente lei, gli ultimi giorni passeranno come una carezza, nella paziente accettazione dell’inevitabile.

Il film sarà presentato in anteprima nella sala virtuale di MIFF Awards 2020 su MYmovies dalle 21.00 di mercoledì 6 gennaio, fino alla mezzanotte di domenica 10 gennaio. Al cinema da casa.

https://www.mymovies.it/

About Francesca Pinna

Francesca Pinna
Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

Premio Natale Rossoblu

Premio Natale Rossoblu: lo sport come crescita

La terza edizione del Premio Natale Rossoblu, va in diretta streaming causa restrizioni Covid -19. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *