Alexa Unica Radio
Cardinale Angelo Becciu

Ritorno in Sardegna per il cardinale Angelo Becciu

“Silenzio, stupore, contemplazione”. Il suo invito a vivere questi giorni di festività religiose. Ritorno in Sardegna per il cardinale Angelo Becciu. Dopo le vicende che l’hanno visto coinvolto in Vaticano e relative a un utilizzo improprio dei fondi della Chiesa ha scelto di trascorrere il Natale e il Capodanno nella sua casa di Pattada. Insieme ai familiari e agli amici più stretti.

Per lui, gli unici spostamenti sono stati dalla casa alla parrocchia, dove il giorno di Natale, con grande sorpresa per i fedeli collegati alla messa disponibile sulla pagina Facebook della parrocchia Santa Sabina, è stata trasmessa la sua celebrazione, nella cerimonia delle 11 e insieme al parroco don Gianfranco Pala.

Nel corso della predica monsignor Becciu ha parlato delle difficoltà di questo anno flagellato dal Covid, e dell’importanza ancora più grande di trovarsi quest’anno circondati dai propri cari riscoprendo la fede e gli affetti più veri e sinceri.

Ha anche parlato, al proposito, di uno dei giorni di Natale della sua vita che ricorda con maggiore affetto, quello trascorso da nunzio in Angola.

Un Natale senza ricchezze, senza regali, ma vissuto solo con gioia e fede, nell’essenzialità del suo messaggio.

“Silenzio, stupore, contemplazione”, il suo invito a vivere questi giorni di festività religiose.

Don Angelino, all’inizio dell’autunno finito al centro dell’inchiesta sull’utilizzo improprio dei fondi della Chiesa, ha lasciato per la prima volta il Vaticano.

Per lui, sulla pagina Facebook della parrocchia, molti messaggi di incoraggiamento.

L’indagine

L’avvocato del cardinale George Pell aveva chiesto un’indagine internazionale dopo le indiscrezioni, apparse sulla stampa.

Il cardinale Becciu avrebbe disposto bonifici per 700 000 euro inviati in Australia per “comprare” gli accusatori di Pell nel processo per pedofilia nel quale è stato assolto.

Secondo il quotidiano The Australian nel rapporto consegnato alla polizia federale dall’ente australiano di controllo dei reati finanziari ci sarebbe la conferma dei 700 000 euro trasferiti da “fonti vaticane” per falsificare le accuse a Pell. La polizia federale ha avvertito del caso la Commissione anticorruzione dello Stato del Victoria. L’Australia ora indaga sui soldi inviati dal Vaticano.

About Ilaria Bandini

Ilaria Bandini, nata a Cagliari il 7 novembre 1997. Studentessa di Scienze della Comunicazione. Presidente dell'associazione ONLUS a tutela degli animali, chiamata La strada verso casa.

Controlla anche

Anna Lisa Mameli medium 1

Mario Capanna presenta “Il Risveglio del Mondo” giovedì 18 agosto

Get Widget Mario Capanna presenta “Il Risveglio del Mondo” ad Allai (OR) per il IV …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.