Alexa Unica Radio
Carbonia

Carbonia: arriva la scuola gratuita triennale per aspiranti parrucchieri

Arrivano i corsi IeFP per Under 18 finanziati dalla RAS: scuola gratuita triennale per aspiranti parrucchieri.

Domani in Sardegna partono le iscrizioni per la scuola superiore 2021/2022 e a Carbonia è in arrivo una novità finanziata dalla RAS. Ovvero il corso triennale IeFP gratuito. Per diventare acconciatori, percorso professionalizzante e alternativo rispetto all’istruzione tradizionale. A ospitarlo sarà il liceo “Pirandello” di Carbonia. 

Dal 4 al 25 gennaio sarà possibile per studenti e famiglie iscriversi ai corsi IeFP (acronimo di istruzione e formazione professionale). Destinati ai ragazzi dai 14 ai 17 anni (non ancora compiuti), che anche quest’anno vengono proposti sul territorio. Grazie al contributo della Regione Sardegna.

Un nuovo percorso

A Carbonia l’agenzia Formatica, promuove un nuovo percorso. Questo porterà gli studenti al conseguimento di una qualifica europea III EQF. Spendibile sul mercato del lavoro come acconciatori.

Le lezioni: al liceo Pirandello

Le lezioni si terranno nella sede del liceo paritario “Pirandello” di via Umbria 22 e inizieranno a settembre. Formatica fornirà gratuitamente un tablet a ogni studente. La didattica sarà innovativa e non utilizzerà libri di testo, facendo utilizzo anche di tecniche come quelle della gamification, mutuata dal mondo dei videogiochi. In cui i ragazzi vengono chiamati a sfide tra loro. Affinché vengano raggiunti obiettivi di crescita formativa.

Un totale di 2970

L’offerta si articola su un totale di 2970 ore nel triennio, con 400 ore di impresa simulata al primo anno. E altre 1100 ore di sperimentazione duale con alternanza scuola/lavoro in azienda. Le materie in classe riguarderanno sia il recupero delle conoscenze di base, che materie specifiche.

Dalla gestione di un negozio, alle tecniche base della professione, fino al marketing. Non mancheranno inoltre attività extra dal grande valore sociale, come sensibilizzazione e prevenzione del bullismo, lezioni sul contrasto dell’uso e abuso di alcolici e droghe, educazione all’immagine, al linguaggio audiovisivo e alla comunicazione multimediale. Con visite didattiche e partecipazione a eventi di settore.

Oltre ai docenti saranno presenti dei tutor che seguiranno tutte le necessità dei corsisti, interfacciandosi con i genitori. Nell’ambito del corso viene utilizzato il sistema “Avatar”, un progetto sviluppato dall’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa. In linea con il programma europeo Guadagnare Salute. Atto a promuovere stili di vita e comportamenti in grado di contrastare il peso delle malattie croniche degenerative, di grande impatto epidemiologico. E mantenere e migliorare il benessere psicofisico degli adolescenti e futuri adulti cittadini.

Le collaborazioni

Con l’aiuto, inoltre, di Raggruppamento Strategico Territoriale con Artigianservice, Istituto Europeo di Formazione, Cooperazione e Analisi Bioeconomica (IEFCA). E Servizi all’Occupazione e allo Sviluppo (SOS), SPS, Ipsar Tortolì. Infine, Iknoform.

Le iscrizioni

Le iscrizioni si effettuano, infine, tramite il portale “Scuola in Chiaro” del Miur al link bit.ly/3o01NoD. All’interno del portale deve essere inserito il codice meccanografico SUCF017003.
Informazioni sono reperibili anche sui siti www.istruzionetriennale.it e www.formatica.it, chiamando il numero 050580187 oppure scrivendo a [email protected].

About Francesca Pinna

Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

Bentu Estu, fashion film di Granduli

“Bentu Estu”, fashion film di Filippo Grandulli

Lo stilista racconta il lungo percorso che la natura accompagnata dal più noto vento sardo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *