Alexa Unica Radio
Maltempo

Maltempo: Coldiretti, carciofaie allagate, danni per milioni

Il Comune di Santa Maria Coghinas chiede lo stato di calamità per il maltempo. Sono circa 800 gli ettari allagati tra i Comuni di Valledoria e Santa Maria Coghinas, con il rischio di danni per qualche milione di euro.

Le abbondanti piogge di questi giorni stanno mettendo in ginocchio gli agricoltori ed in particolare i produttori di carciofi. In questo momento sono nel pieno della produzione, in un territorio tra l’altro vocato per una delle eccellenze di punta della nostra isola, che ci vedono terzi produttori in Italia.

È l’allarme lanciato dalla Coldiretti.
Nonostante la tenuta dei canali, la troppa acqua caduta in questi giorni che va a sommarsi ad un autunno ed inizio inverno piovoso, non hanno consentito ai terreni argillosi di far defluire l’acqua. Condannando, quindi, i carciofi all’asfissia, oltre alle altre ortive che si trovano in questo momento in campo.

“Per questo – sottolinea il presidente di Coldiretti Nord Sardegna, Battista Cualbu – ci associamo alla richiesta di calamità naturale arrivata dalla Giunta comunale di Santa Maria Coghinas, guidata dal sindaco Pietro Carbini. I danni sono ingenti e stanno compromettendo il lavoro di una annata. Soprattutto per i produttori di carciofi che in questo momento sono in piena produzione”.

“Una calamità che arriva in una annata balorda, condizionata dal Covid che ha colpito i carciofi – evidenzia il direttore di Coldiretti Nord Sardegna Ermanno Mazzetti -, prima a fine annata nel primo lockdown. E adesso durante le festività natalizie. Le limitazioni per contenere il Covid hanno chiuso di fatto i principali canali commerciali dei carciofi. Determinandone il crollo del prezzo”.

https://www.ansa.it/

About Francesca Pinna

Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

040721 masse daria lunedi

Meteo, lunedì 5 luglio più stabile e caldo

La prima settimana di luglio si preannuncia bollente: il fronte temporalesco in transito in queste ore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *