Alexa Unica Radio
Bono: stop a messe causa Covid

Bono: stop a messe causa Covid Vescovo “é ingerenza”

Bono: stop a messe causa Covid. Il Vescovo “è ingerenza”. Alto prelato contro ordinanza. Il vicesindaco afferma: “Sì al dialogo”.

Bono messe vietate ma il vescovo non ci sta. All’indomani dell’ordinanza del comune di Bono per evitare l’aumento dei contagi Covid. Il vescovo della diocesi di Ozieri Corrado Melis esprime il suo disappunto per una decisione presa senza il suo parere. “Dissentiamo nella maniera più radicale da una indebita e grossolana ingerenza nella sfera del culto”. Si legge nella nota diramata stamattina 31 dicembre dalla sede vescovile di Ozieri. “Scavalcando sia l’evidenza di una prassi ecclesiale attenta e serena nel rispetto delle normative, sia una storia di giurisprudenza ormai assestata da quasi un secolo. Quindi soprassedendo e anzi evitando un confronto sereno con l’autorità ecclesiastica”.

“È sommamente comprensibile il carico morale e istituzionale della responsabilità davanti a tante persone, famiglie e tanti già immunodepressi aggrediti dal virus. Dissentiamo nella maniera più radicale da una indebita e grossolana ingerenza nella sfera del culto scavalcando sia l’evidenza di una prassi ecclesiale attenta e serena nel rispetto delle normative, sia una storia di giurisprudenza ormai assestata da quasi un secolo”. Lo scrive il vescovo di Ozieri Corrado Melis in una nota della Diocesi in merito allo stop alle Messe imposto dal vicesindaco di Bono (Sassari) sino al 17 gennaio.

“Non credo, infatti, di assumere un punto di vista di parte se affermo che le nostre Chiese, grazie all’impegno dei parroci e dei collaboratori, ma anche al maturo buon senso dei fedeli, sono forse uno dei pochi luoghi in cui tutti i dispositivi di protezione individuale e collettiva sono rispettati anche con una certa facilità dovuta all’impostazione logistica di ogni rito – aggiunge – Quel che poi accade al di fuori della Chiesa, come nel caso delle condoglianze dei funerali, purtroppo non è più competenza dei sacerdoti e avverrebbe anche se non ci fosse la cerimonia funebre.

About Andrea Ennas

Sono un giovane ventenne appassionato di sport, musica e cinema.

Controlla anche

femminile

Imprenditoria femminile sarda frenata dalla pandemia

Get Widget L’effetto Covid si abbatte sull’imprenditoria femminile sarda aggravando le difficoltà di genere nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.