Alexa Unica Radio
Nuoro

Nuoro- Preparativi per il Preliminary Round di Youth League

Nuoro torna a essere una delle capitali della pallamano femminile italiana. La Palestra Polivalente, infatti, è una delle quattro sedi designate dalla FIGH a ospitare i gironi preliminari del campionato Under 20 – Youth League.

All’HAC è stata assegnata l’organizzazione del raggruppamento D. Che vedrà partecipare le padrone di casa allenate da coach Roberto Deiana, Tushe Prato, PDO Salerno e altre due compagini isolane come Verdeazzurro e Lions Sassari. Tutte le gare si disputeranno negli impianti di via della Resistenza lunedì 4, martedì 5 e mercoledì 6 gennaio 2021.

Nonostante il periodo segnato da pesanti restrizioni a livello sociale. L’HAC Nuoro non ha voluto sottrarsi di fronte ai compiti di organizzazione di un evento che consentirà di dare respiro alle strutture ricettive cittadine. Stremate dopo quasi un anno di pandemia. Il Preliminary Round di Youth League rappresenterà una preziosa vetrina non solo per il sodalizio barbaricino. Capace lo scorso anno di ottenere la qualificazione alle Finali Scudetto Under 20 e da sempre impegnato nella valorizzazione del proprio settore giovanile, ma anche per il territorio nuorese. Che si conferma prodigo di iniziative in ambito sportivo.

LE SQUADRE

L’HAC Nuoro si presenterà alla kermesse forte di un roster già rodato dall’impegno in Serie A Beretta. Dove lo scorso 19 dicembre ha saputo cogliere il primo successo superando in casa la Pallamano Leno con il risultato di 24-16. In un roster dall’impronta spiccatamente nuorese, emergono i talenti del portiere Martina Sitzia e del terzino Martina Filindeu. Entrambe già convocate in azzurro. Tra le protagoniste più attese c’è però soprattutto Michela Notarianni, attualmente terza miglior realizzatrice della Serie A con 78 reti all’attivo.

A regalare prestigio al concentramento della Polivalente ci sarà anche la PDO Salerno, società che milita che milita in Serie A Beretta che nella sua storia ha vinto 7 Scudetti, 6 Coppe Italia e 5 Supercoppe. Numerose le giovani del club salernitano che sono arrivate a vestire la maglia delle Nazionali giovanili e anche di quella senior. Il palmares a livello giovanile della PDO conta 2 Scudetti U12, uno Scudetto U14, uno Scudetto U15 e uno Scudetto U17.

Alla sua seconda partecipazione assoluta al campionato Youth League, la formazione campana è composta sostanzialmente da Under 17.

Affiancate dalle più esperte Under 19 Manojlovic, Di Giugno e De Santis. Arriverà in Sardegna per ben figurare anche il Tushe Prato, formazione iscritta al campionato nazionale di Serie A2. Nata nel 2011, la società ha saputo diventare in brevissimo tempo un punto di riferimento nel mondo pallamanistico toscano, forgiando numerosi talenti capaci di affacciarsi con ottimi risultati ai massimi livelli.

Saranno certamente protagoniste alla Polivalente anche le ragazze della Lions Sassari allenate dal tecnico Florentina Pastor. Ancora in attesa del via della A2, le ‘leonesse’ approcciano la kermesse con tanta voglia di scendere in campo a quasi un anno di distanza dall’ultimo impegno ufficiale. Lo stesso spirito animerà anche la Verdeazzurro di Patrizia Canu, all’esordio nella competizione. Le turritane, condizionate dall’emergenza Covid, onoreranno l’impegno con la massima determinazione, nella speranza che possa tracciare la strada verso un 2021 ricco di soddisfazioni.

LE DICHIARAZIONI

Nella duplice veste di tecnico dell’HAC e di organizzatore dell’evento, Roberto Deiana saluta così il Preliminary Round di Youth League: “Organizzare di questi tempi è veramente complicato – ammette – nonostante tutto ci impegneremo al massimo per garantire l’adeguata ospitalità alle quattro squadre che verranno a Nuoro, oltre che agli arbitri, ai commissari e a tutte le persone che, a vario titolo, contribuiranno alla manifestazione.

In un periodo di ‘zone rosse’ e di semi-paralisi dell’economia, siamo felici di offrire al territorio una piccola boccata d’ossigeno. Sotto il profilo sportivo, invece, spero che la mia squadra sappia sfruttare a dovere il fattore campo per ritrovare quelle Finali Scudetto che lo scorso anno non abbiamo potuto disputare a causa della pandemia. Al di là di tutto, sono certo che potremo godere di tre giorni di ottima pallamano”.

IL SALUTO DEL SINDACO

“A nome dell’amministrazione comunale – dice il primo cittadino di Nuoro Andrea Soddu – esprimo gratitudine all’Hac Nuoro per aver regalato una importante ribalta sportiva nazionale alla nostra città, cosa tutt’altro che scontata di questi tempi. Una manifestazione che premia il costante impegno di Roberto Deiana e dei suoi collaboratori che sono da anni in prima linea nel trasmettere soprattutto ai più giovani i valori dello sport.

Voglio salutare gli oltre 100 tesserati che dal 4 al 6 gennaio animeranno la palestra Polivalente per questi incontri di qualificazione valevoli per l’assegnazione dello scudetto giovanile. Purtroppo la pandemia non ha consentito alla HAC di ospitare le finali della scorsa edizione ma la federazione ha riconosciuto le capacità della società assegnando l’organizzazione di questo evento.

Come amministrazione siamo al lavoro per sanare il bilancio, questo ci permetterà in futuro di poter contribuire con maggiore forza alla crescita di società sportive come la HAC che portano in giro per l’Italia e oltre i confini nazionali il nome della nostra città.”

LA SICUREZZA

Il Preliminary Round di Youth League si disputerà nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza emanati dalla Federazione Italiana Giuoco Handball. Lunedì 4 gennaio, al momento dell’arrivo a Nuoro, tutte le atlete saranno sottoposte a tampone molecolare. All’interno della Polivalente sarà costantemente garantito il distanziamento interpersonale, e l’accesso alle tribune sarà consentito soltanto agli addetti ai lavori regolarmente accreditati.

SUI MEDIA

Il Girone D del campionato Youth League godrà di ampia visibilità sui media grazie alla media partnership siglata con Directa Sport Live TV, che si occuperà di trasmettere in diretta streaming ogni incontro sui propri canali e sulla pagina Facebook ufficiale dell’Handball Athletic Club Nuoro.

About Nicola Saba

Mi chiamo Nicola e dopo il diploma magistrale ho intrapreso gli studi di Scienze della Comunicazione presso la Facoltà di Cagliari

Controlla anche

A sostegno di “BeAsOne con Fondazione Giulini

Un accordo volto a sviluppare progetti cardine del manifesto #BeAsOne Il manifesto #BeAsOne è il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *