Alexa Unica Radio
Festival

Festival Folk Internazionale Bolotana: edizione straordinaria

Il Festival Folk Internazionale si svolgerà, in edizione straordinaria, oggi e domani a Bolotana. E verrà trasmesso in diretta sul profilo Facebook Laura Laccabadora.

Bolotana. Sarà un’edizione straordinaria, e non poteva essere altrimenti. Quella che prenderà il via questa sera e che, a partire dalle ore 19, verrà trasmessa in diretta sul profilo Facebook della pagina Laura Laccabadora.

Il Festival Folk Internazionale di musica, danze e tradizioni popolari, giunto alla 28esima edizione ed organizzato dall’associazione culturale Ortachis di Bolotana, è pronto per sperimentare la piazza virtuale. Quella che quest’anno gli consentirà di entrare nelle case degli appassionati con due giorni d’eccezione.
Lo storico appuntamento che ogni anno porta nel centro Sardegna una ventata di colori e musiche internazionali, rinviato a causa della pandemia da Covid-19, cambia dunque il suo format. Per non rinunciare all’intrattenimento.

Ad ospitare gli artisti che si alterneranno sul palco oggi, martedì 29 dicembre, e domani, venerdì 30 dicembre, sarà Casa Senes. Spazio da cui Daniela Astara condurrà un inedito spettacolo privato del suo pubblico in presenza. Ma, trasmesso in diretta. Per offrire un viaggio dentro le tradizioni. Senza violare, quindi, le disposizioni governative per il contenimento della diffusione del Covid-19.

“Sarà un’edizione del tutto particolare e straordinaria – dice il presidente dell’associazione Ortachis di Bolotana, Antonello Zolo –. E che vuole essere un punto di ripartenza ed una ventata di ottimismo. In un anno caratterizzato dalla drammaticità della pandemia. Per il nostro gruppo è anche un’occasione per sperimentare forme nuove di organizzazione e condivisione. Quest’anno, in attesa di poterci ritrovare tutti in piazza nel 2021, vi diamo appuntamento online. Dalle ore 19, sul profilo Laura Laccabadora.”

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Francesca Pinna

Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

Claudia Aru

“Centu concas”: nuovo singolo di Claudia Aru

“Centu concas” di Claudia Aru, accompagnata da due ospiti d’eccezione: il chitarrista blues Francesco Piu …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *