Alexa Unica Radio
Associazione

Associazione Extra e Comune di Cagliari insieme per trovare soluzioni nel turismo

Associazione Extra e Comune di Cagliari insieme per trovare soluzioni concrete nel mondo del turismo. E prepararsi ad ospitare i futuri viaggiatori in tutta sicurezza dopo l’emergenza causata dal Covid-19.

Martedì 29 dicembre alle ore 16, negli spazi della struttura “A View on Cagliari”, in via Sant’Alenixedda 15 a Cagliari, verranno discusse le prospettive di mercato per il 2021. E verrà presentato il sistema Safe & Clean Extra, un decalogo di azioni fondamentali per superare la crisi che ha colpito anche la nostra Isola.

Si tratta di una sessione di informazione e formazione online. Per discutere dell’esperienza della stagione passata e di come prepararsi al meglio, seguendo gli indirizzi del protocollo Safe&Clean Extra.
Firmato dall’Associazione Extra, in collaborazione con l’Assessorato al Turismo del Comune di Cagliari, l’incontro di martedì è il primo evento formativo e informativo sul tema della sicurezza per l’extra-alberghiero.

Focus dell’incontro, la presentazione di un kit. Ovvero un contenitore digitale pratico ed efficace, contenente le linee guida volute dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Incluse, inoltre, le principali indicazioni procedurali per la gestione dell’emergenza. E gli aggiornamenti operativi con un percorso formativo su misura realizzato per gli operatori del mondo turistico extra-alberghiero.

Sulla strada giusta

“Durante il primo lockdown, il nostro obiettivo è stato quello di ragionare su come ridurre al massimo il rischio degli operatori, dei viaggiatori. E di tutto il personale nel settore del mercato turistico.”, ha dichiarato Alessandro Sorgia, assessore alle Attività produttive, Turismo e Promozione del territorio del Comune di Cagliari.

“In questa seconda fase abbiamo voluto cogliere l’occasione offerta dall’Associazione Extra. Per dare indicazioni precise agli operatori. Se la prima ondata della pandemia ha colto tutti di sorpresa, – sottolinea Sorgia – adesso siamo finalmente sulla strada giusta. Per tornare ad accogliere con la massima sicurezza i futuri turisti e prepararci alla prossima stagione estiva.”

La firma di Maurizio Battelli

Uno strumento pratico a supporto di tutti gli operatori che porta la firma di Maurizio Battelli, presidente dell’Associazione Extra, ideatore del primo Salone Nazionale del Turismo Extra-alberghiero. E a capo di un team di professionisti e operatori del settore.

“All’inizio della pandemia non esisteva niente di strutturato per l’extra-alberghiero. Quindi, abbiamo deciso di delineare le linee per uno strumento di settore seguendo le indicazioni dell’OMS. Ci fa molto piacere che l’Assessorato al Turismo del Comune di Cagliari abbia colto la necessità degli operatori dell’Extra-Alberghiero di fare informazione e formazione in modo finalizzato. Solo procedendo in questa direzione sarà possibile rendere la città di Cagliari una destinazione quanto più sicura possibile.”, dichiara Battelli.

“Oggi le abitudini dei turisti sono fortemente cambiate – sostiene Battelli – e i viaggiatori scelgono i luoghi dove alloggiare sulla base delle rassicurazioni. E sulla sicurezza ambientale, che è in grado di fornire la struttura stessa. Safe & Clean Extra è uno strumento strutturato su cui fare affidamento. L’unico protocollo extra-alberghiero disponibile in Italia con tutte le linee guida necessarie per la gestione dell’attività turistica in tempi così complicati. Si tratta di un piano di azione che tutela sia chi ospita ma anche chi viaggia. Completo, quindi, di linee guida, procedure operative, check-list di controllo, materiale di comunicazione e formazione online. Come richiesta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità”.

www.safeandcleanextra.it

About Francesca Pinna

Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

Corto Maltese verso nuove rotte

Get Widget Dal 6 Agosto la mostra di Hugo Pratt al Palazzo di Città di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.