Janas
San Martino di Oristano

San Martino di Oristano: riapre Medicina interna

Al San Martino di Oristano riapre Medicina interna. Ai pazienti negativi al Covid, dopo la sanificazione.

Il reparto di Medicina Interna dell’ospedale San Martino di Oristano è stato riaperto ai pazienti negativi al virus.
Dopo la sanificazione, questa mattina, nel primo pomeriggio è iniziato il trasferimento di 14 dei 20 pazienti ospitati nel Pronto Soccorso. Mentre, i restanti sei saranno presi in carico dal Mastino di Bosa.

Ciò consentirà non solo un’assistenza più appropriata ai degenti. Ma, anche di liberare la struttura destinata al trattamento dell’emergenza-urgenza.    In questi giorni, infatti, continua a lavorare a pieno regime, accogliendo persone da più parti della Sardegna.

Nei giorni scorsi l’Unità Operativa di Medicina, a seguito di diverse positività, aveva limitato le degenze ai soli pazienti Covid. Per garantire la sicurezza di quelli no Covid, inviati in altre strutture ospedaliere. Di conseguenza, i soggetti positivi presenti in reparto sono stati dimessi o trasferiti. Per arrivare a rendere la Medicina fruibile all’attività ordinaria.

Come prevede il piano di riorganizzazione, inoltre, i casi con accertata positività al virus non saranno più presi in carico dall’ospedale San Martino. Quindi, diventerà così Covid free. Libero dal Covid. Saranno presi in carico dall’ospedale di Ghilarza e dagli altri presidi ospedalieri dell’Isola. 

https://www.ansa.it/
   

About Francesca Pinna

Francesca Pinna
Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

Le imprese agricole a disposizione per le attività di vaccinazione

Il Governo promuove un protocollo per le attività di vaccinazione nelle aziende agricole. La Confederazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *