Unica Radio Skill Alexa
"Cross"

“Cross” parte domani: alla scoperta di Alghero

Proseguono gli appuntamenti streaming in calendario per il Cap d’Any, con “Cross”. Un’edizione particolare, filtrata dal piccolo schermo, dove gli artisti e le compagnie coinvolte hanno studiato una nuova formula di comunicazione.

Dove le distanze vengono accorciate e la tecnologia si fa carico di emozioni. Ieri sera ha esordito Mamatita Festival al teatro civico con la performance teatrale “Extra Body”, prodotta da Sardegna Teatro, per la regia di Davide Iodice e Nunzio Caponio.

Si tratta di sei spettacoli, tre al giorno, che raccontano emozioni: lo spettatore viene chiamato a specchiarsi o riflettere su di esse. Ieri, in diretta sulla piattaforma Zoom è andato in onda “Vulnerabilità +Exstasi”, “Compassione +Rabbia” e “Solitudine + Concordia”.

Questa sera alle 18 sempre in diretta dal teatro civico e sulla piattaforma Zoom è la volta di “Empatia + Tristezza”, alle 19 “ Angoscia + Panico” e alle 20 “ Shock + Rinascita”. Tutti gli spettacoli saranno, inoltre, mandati in onda sull’emittente Catalan tv negli stessi orari della diretta.

Grande successo per la performance di Ignazio Chessa che nei panni di Gianni Rodari, ha girovagato per la città proponendo “Favole al citofono”, inedita esperienza di teatro a distanza. Ideata da Chiara Murru, nel programma di Mamatita Festival che si protrarrà sino al 31 dicembre.

Arrivare dove la pandemia ha sbarrato la strada

In questo modo, il teatro si fa casa arrivando laddove la pandemia ha sbarrato la strada. Il web ha premiato questa fortunata intuizione, infatti, tempestando i social con le immagini dell’artista che ha girovagato per la città. Dando, quindi, voce alla donnina che contava gli starnuti, al famoso Giovannino Perdigiorno, al Re degli Uomini di burro e tanti altri personaggi.

Conseguentemente alle condizioni meteorologiche odierne e alle restrizioni negli spostamenti legate al Dpcm, le date della messa in opera e del lancio del video dell’ installazione T-Abbraccio che era prevista per oggi, slitteranno domenica 10 gennaio alle ore 17.

29 dicembre: “Cross”

Domani, 29 dicembre esordio per “Cross”, il progetto inedito prodotto sempre dal Mamatita Festival che trasforma lo spettatore in performer. Si tratta di “audio-walk”, ovvero tre passeggiate individuali da 1, 2 e 3 chilometri, attraverso la città.

Tre passeggiate , ideate da Chiara Murru, scritte da Maria Luisa Usai, con il contributo di Marcella Mancini e le musiche di Frantziscu Medda Arrogalla. Una traccia audio conduce lo spettatore in una camminata in cui il paesaggio è l’attore principale dell’esperienza. Una passeggiata interattiva, che rispetta le norme previste dall’ultimo Dpcm. E regala allo spettatore “solitario” un’esperienza dedicata, uno sguardo inedito sulla città di Alghero, che si fa teatro attraverso un dialogo con il paesaggio.

Tutto pronto

Per godere di questa esperienza si può prenotare con un messaggio al numero 349 138 9151 o con una mail a [email protected] .
Tutto pronto per l’appuntamento di domani 29 dicembre con lo spettacolo “Massimo Lopez & Tullio Solenghi SHOW” con la Jazz Company diretta dal M° Gabriele Comeglio. A cura di ExPop teatro per Festivalguer, in diretta streaming su Facebook e su Catalan tv alle 21. Massimo Lopez e Tullio Solenghi tornano insieme sul palco dopo quindici anni, come due vecchi amici che si ritrovano, in uno show di cui sono interpreti e autori.

Una sintesi della comicità

Lo spettacolo è una sintesi della loro esilarante comicità, una scoppiettante carrellata di voci, imitazioni, sketch, performance musicali, improvvisazioni ed interazioni col pubblico. In quasi due ore di spettacolo, si offrono alla platea con l’empatia spassosa ed emozionale del loro inconfondibile “marchio di fabbrica”.

Lo show raccoglie le loro migliori esibizioni del recente “Tale e Quale Show”. Capita così di imbattersi in un Amleto multietnico, in un frammento di vita quotidiana di papa Bergoglio e del suo amico Ratzinger. In un Rossini eseguito coi denti, nel duetto targato Las Vegas di Sinatra/Dean Martin. O ancora negli echi di politici vecchi e nuovi o nell’affaccio di Paolo Conte in persona. E tanti altri racconti fuori dall’ordinario.

Replica

Lo spettacolo sarà replicato mercoledì 30 dicembre alle 16.30 sulle pagine Facebook. L’ultimo appuntamento dell’anno è a cura di Mamatita Festival, che propone la conferenza incontro alle 16 “FI E INICI”, fine e inizio. Organizzazione e coordinamento di Rossella Porcheddu. I dettagli e il programma completo del Cap d’Any, sono disponibili sul sito www.algheroturismo.it.

About Francesca Pinna

Francesca Pinna
Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

Patrizia Manduchi

Cultura: GramsciLab assegna premi alle migliori tesi di laurea discusse in tutta Italia

Anche quest’anno il GramsciLab valorizzerà le migliori tesi di laurea che provino a leggere la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *