Alexa Unica Radio
Vaccino-Day

Vaccino-Day, Speranza: “Serve ancora prudenza”

Secondo il ministro della Salute, Roberto Speranza, serviranno ancora prudenza e attenzione. Il vaccino, nel Vaccino-Day, è un’arma in più per combattere il virus.

“Oggi è un bel giorno per l’Italia e per l’Europa, abbiamo un’arma in più per combattere il Covid. Ma serviranno ancora prudenza e attenzione.”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, all’Istituto Spallanzani di Roma. In occasione dell’avvio della campagna vaccinale contro il Sars-Cov2, il Vaccino-Day.

Il Vaccino-Day, per Speranza, è il primo passo di un cammino che non è breve. Ci saranno ancora molte settimane di lavoro, affinché il vaccino possa essere diffuso nel territorio nazionale. In queste settimane si deve ancora combattere. Grazie agli strumenti che abbiamo usato, ovvero la mascherina, l’igiene delle mani e il distanziamento sociale.

Il ministro ringrazia, inoltre, tutte le donne e gli uomini: il personale sanitario che si è occupato dell’emergenza covid. E non solo. Il personale sanitario, lotta tutti i giorni. Non solo con l’emergenza, ora forse solo di più. I turni sono più massacranti per chi si occupa dei reparti Covid.

Infatti, sono state tante le foto di medici ed infermieri in trincea. Con i segni degli strumenti antiCovid nel viso. Ora non si può che continuare a sorridere con gli occhi. Perché il sorriso con la mascherina si vede solo dagli occhi e continuando per questa strada, ma con una speranza in più rappresentata dal vaccino, ne usciremo.

About Francesca Pinna

Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

Rapporto FAO

Rapporto annuale Fao-Programma alimentare

Get Widget “la popolazione in crisi alimentare è quasi raddoppiata tra il 2016 e 2021” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.