Alexa Unica Radio
Volo Covid Tested di Delta Airlines: da Atlanta a Roma

Volo Covid tested di Delta Airlines: da Atlanta a Roma

Arriva questo weekend a Fiumicino il primo volo Delta Covid tested. In partenza da Atlanta, la capitale dello stato americano della Georgia.

Delta Air Lines inizierà ad operare i suoi voli senza obbligo di quarantena da Atlanta per Roma, sabato 19 dicembre. I voli, con frequenza tre volte a settimana, permetteranno ai passeggeri che viaggiano solo per motivi essenziali, di evitare la quarantena fiduciaria di 14 giorni. Prevista, appunto, all’arrivo in Italia, per rispettare i protocolli di screening prima e dopo il volo.

“Un vero impulso per il settore dell’aviazione, e un primo passo verso la riapertura delle nostre economie.”, ha detto Steve Sear, presidente di Global Sales di Delta.
I primi vaccini cominciano ad essere distribuiti, ma finché essi non saranno ampiamente diffusi, voli sperimentali come questi possono aprire la strada nell’istituire preziosi corridoi per il traffico aereo. 

I voli Covid tested opereranno da Atlanta a Roma sabato, martedì e giovedì. I passeggeri devono ricevere tre test negativi, inclusi due test prima di partire. All’arrivo a Fiumicino, ai passeggeri verrà chiesto di recarsi nell’area di screening, all’interno del terminal aeroportuale. Dove il personale medico amministrerà loro un test antigenico rapido. Se il risultato sarà negativo, non dovranno sottoporsi a quarantena. Questo nuovo protocollo sarà a disposizione di tutti i cittadini statunitensi. E che hanno l’autorizzazione a entrare in Italia per motivi essenziali. Come lavoro, salute e istruzione. 

Dopo quasi un anno in cui i viaggi aerei si sono bloccati, a livelli che non hanno precedenti nella storia, questi voli Covid tested e senza quarantena rappresentano una strategia per ricollegare il mondo. In questo caso USA e Italia.

http://www.primapress.it/

About Francesca Pinna

Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

sanità

Sanità in Italia: neonatologi, “emergenza culle vuote, ridisegnare rete punti nascita”

Get Widget “C’è in Italia da anni una emergenza ’culle vuote’, per questo dobbiamo ridisegnare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.