Janas
Bando Zero Robotics: esperimenti nello spazio

Bando Zero Robotics: esperimenti nello spazio

La scadenza per l’iscrizione al bando è fissata il 18/01/2021. Sono riaperti i termini per partecipare alla competizione Zero Robotics SAT o ZR SAT promossa dalla DG Ordinamenti del MI. Iniziativa per gli studenti della scuola secondaria di II grado.

Per l’anno scolastico 2020/2021 sono stati riaperti i termini per la partecipazione alla competizione nazionale “Zero Robotics – SAT”.
Promossa dal MIUR ed organizzata con l’Istituto Pininfarina di Moncalieri, con il contributo scientifico del Politecnico di Torino, Università degli Studi di Padova, USR Piemonte, Agenzia Spaziale Italiana. E della Rete Robotica a Scuola, Fondazione ITS AerospazioMeccatronica, A.M.M.A. Aziende Meccaniche Meccatroniche Associate.

Il bando dell’iniziativa è rivolta agli studenti della scuola secondaria di secondo grado. La competizione consiste nella realizzazione pratica di esperimenti da mettere a bordo di nanosatelliti della famiglia CubeSat orbitanti. O all’interno della International Space Station, o intorno alla Terra rilasciati dalla International Space Station, o, virtualmente, in orbite planetarie extraterrestri.


Quattro fasi

Gli esperimenti potranno essere, a scelta di ciascuna squadra, ideati dalle squadre stesse o rispondenti ad una richiesta industriale. La competizione si articola nelle seguenti fasi:
1. Creazione della squadra: una squadra è composta da 5 a 10 studenti delle scuole superiori, uno dei quali è il capo squadra, guidato da un mentore (insegnante o staff della stessa scuola).
2. Presentazione dell’idea: il primo passo consiste nel proporre un Esperimento scientifico/tecnologico per una missione spaziale da ospitare su un CubeSat e descriverlo brevemente. Tutti i documenti devono essere scritti in inglese.

3. Prototipazione: le squadre devono produrre un semplice prototipo dell’esperimento scientifico. I migliori sei team sono ammessi alla finale nazionale.
4. Finale nazionale: le squadre selezionate possono sviluppare il prototipo semplice e sono quindi chiamate a una finale in cui presentano il loro prototipo ad una giuria nazionale.

L’accorpamento delle due edizioni

Considerato che a seguito dell’emergenza epidemiologica in corso, l’edizione del 2019/2020 è stata sospesa, il Comitato Guida Italiano, costituito per le finalità della competizione, ha deliberato l’accorpamento delle edizioni 2019/2020 e 2020/2021.
Di conseguenza, parteciperanno alle fasi 1 e 2 le sole nuove squadre iscritte all’edizione 2020/2021. Mentre, dalla fase 3, la competizione proseguirà con l’insieme delle squadre delle edizioni 2019/2020 e 2020/2021.

Competizione a distanza

La competizione si svolgerà a distanza, mentre la presentazione del prototipo finale e la premiazione si terranno in presenza nella seconda metà di maggio. Però, solo se lo consentiranno le condizioni sanitarie. In caso contrario, anche la fase finale si terrà online sulla piattaforma.
Le squadre che intendono partecipare devono effettuare l’iscrizione compilando l’apposito modulo reperibile sul sito: https://zerorobotics.polito.it/regolamento-zr-sat-2019-20-21.
A tale indirizzo è disponibile il regolamento della competizione.
La scadenza del bando è fissata il 18/01/2021.

 

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Francesca Pinna

Francesca Pinna
Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

folla di persone

Nuovo decreto riaperture tra spostamenti, green pass, scuola e sport

La bozza di decreto legge all’esame delle regioni non contiene ancora la norma sulla proroga dello …