Janas
farnesina per le imprese

#FARNESINAPERLEIMPRESE: opportunità per l’industria

La Nuova Zelanda mette a punto Nz Upgrade, un ambizioso piano pluriennale di sviluppo delle infrastrutture. In palio sette miliardi di euro nei prossimi dieci anni per modernizzare le strade, le autostrade, i porti e gli aeroporti del Paese.
Voce: Lorenzo Angeloni, Direttore Generale.

La Nuova Zelanda ha messo a punto un nuovo piano di sviluppo pluriennale e di ammodernamento per le infrastrutture. Anche sull’onda della crescita economica e demografica degli ultimi anni. Il governa ha infatti emanato “New Zeland up-grade” un piano di investimenti pubblici, di circa 7 miliardi di euro. Fondi che saranno utilizzati per realizzare ingenti investimenti infrastrutturali. Progetti viari, ferroviali, aeroportuali ed energetici. L’ammodernamento delle infrastrutture è ciò su cui puntano le principali forze politiche ed economiche del paese. Che vedono nel Paese nuovi investimenti in grande opere un volano fondamentale per lanciare la crescita. 

Si stima infatti che nei prossimi 10 anni il settore delle infrastrutture in Nuova Zelanda attrarrà circa 70 miliardi di euro.

Fra investimenti pubblici e privati. Sono molte quindi le opportunità di costruzione e ingegneria italiana. Soprattutto quelle già operanti nel paese nella vicina Australia. Le modalità di approccio al mercato neozelandese possono essere le più varie. Si va dalla partecipazione alla gara d’appalto aperta o un’impresa già presente sul mercato. 

A facilitare ulteriormente la penetrazione delle nostre imprese concorrono altresì l’assenza di un industria del settore edilizio strutturate in nuova Zelanda. La capacità delle imprese italiane di dare risposte tecniche immediate. Condizioni di mercato vantaggiose. Ed infine l’elevate internazionalizzazione di cui gode il comparto.

Secondo l’ultimo rapporto della associazione nazionale costruttori edili, che prende in esame le più nazionalizzate nel settore, le aziende italiane risultavano impegnate nel 2019 nella realizzazione di 811 opere in tutto il mondo. Per un contro valore complessivo di 82,2 miliardi di euro. E un portafoglio di 51,3 miliardi di euro.  

 

https://www.unicaradio.it/2018/11/cagliari-la-citta-che-viaggia-festa-della-creativita-giovanile/

About Carolina Farci

Carolina Farci
Studio Beni Culturali all'Università di Cagliari. Mi emoziona tutto ciò che può essere considerato arte.

Controlla anche

 Album d'artista farnesina

Con l’album d’artista la Farnesina avvicina l’arte ai bambini

La Collezione Farnesina si arricchisce di un’attività che da sempre appassiona i bambini e intrattiene gli …