Alexa Unica Radio
Tregua dal maltempo, ma non durerà

Tregua dal maltempo, ma non durerà

Parziale tregua del maltempo, con l’ultima perturbazione in definitivo allontanamento dall’Italia. E umide correnti occidentali che si limiteranno a portare qualche debole pioggia sul versante tirrenico della Penisola.
La tregua però sarà di breve durata. Già alla fine di giovedì arriverà la perturbazione numero 4 di dicembre. E coinvolgerà l’estremo Sud e le Isole.

Nella seconda parte di venerdì arriverà un altro sistema perturbato: la fine della tregua dal maltempo. E, quindi, nel fine settimana porterà di nuovo piogge diffuse al Centro-Sud e, almeno nelle giornata di sabato, anche al Nord, con la neve che tornerà a imbiancare diverse zone dell’Arco Alpino, sebbene a quote più alte rispetto a quanto avvenuto negli ultimi giorni. La prossima settimana, invece, è probabile che sull’Italia torni a spingersi l’alta pressione dell’Anticiclone Nord-Africano, che quindi dovrebbe garantire condizioni meteo più stabili e asciutte.

Previsioni per giovedì 10 dicembre

Giovedì ancora nuvole in gran parte d’Italia, nonostante qualche schiarita su Alpi e regioni del medio e basso versante adriatico. Qualche pioggia residua su coste dell’Alto Adriatico, regioni tirreniche e Isole Maggiori. Saranno piogge, in generale, deboli e isolate. Temperature senza grandi variazioni e vicine ai valori medi stagionali. Moderati venti occidentali al Sud e Isole.

Previsioni per venerdì 11 dicembre: una tregua che non dura

Venerdì nuvolosità di nuovo in aumento. Dal pomeriggio piogge sparse al Nordovest, Toscana, Lazio e Sardegna, in estensione in serata anche a Veneto, Emilia, Romagna, Umbria, Campania e Sicilia. Neve oltre 500-700 metri su zone alpine e Appennino Ligure, al di sopra di 1000 metri sull’Appennino Emiliano. Temperature massime in calo al Nord, senza grandi variazioni nel resto d’Italia.

imgpress

About Francesca Pinna

Amo il mare, la tradizione, il cibo: la mia terra, la Sardegna. Quindi da ciò potreste dedurre che amo osservare i bei tramonti, godermi la tranquillità che regna in questa regione, e mangiare. Ma a parte ciò, sono una persona che ama imparare, per migliorarmi ogni giorno sempre di più. Perché un bel giorno voglio girarmi, guardarmi dietro le spalle e poter dire: «Sì, hai raggiunto un bel traguardo e ne hai fatto di strada!»

Controlla anche

Cattivo tempo: la prima neve di stagione in Sardegna

Get Widget Arriva la prima neve anche in Sardegna il cattivo tempo , gli abitanti …