Alexa Unica Radio
microbioma orale denti

Microbioma orale: benefici cardiovascolari da attività fisica

Se si inibisce l’attività dei batteri presenti nella bocca, i benefici cardiovascolari che si possono ottenere dallo sport si riducono nettamente. Lo conferma un nuovo studio dello scienziato Raúl Bescós, professore di fisiologia dell’Università di Plymouth, primo autore di uno studio pubblicato su PharmaNutrition.

Microbioma orale

In effetti il microbioma orale, ossia l’insieme di tutti i microrganismi e batteri che vivono nelle nostre bocche, è uno dei più complessi del nostro corpo. Probabilmente è secondo solo al microbioma intestinale per livello di complessità. Già studi precedenti hanno dimostrato che i benefici per il corpo, soprattutto per il sistema immunitario e metabolico, che derivano dall’attività fisica vengono mediati dai batteri dell’intestino e del tratto digerente. In questo caso i ricercatori si sono concentrati sul microbioma composto dai batteri della bocca. Hanno confermato che hanno un ruolo fondamentale non solo per la salute della bocca e di tutto ciò che ruota intorno ad essa ma anche per altri aspetti e aree del corpo separate.

Stragrande maggioranza dei batteri che abbiamo nella bocca sia positiva

Lo stesso Bescós spiega come la stragrande maggioranza dei batteri che abbiamo nella bocca sia positiva e solo una piccola minoranza può portare a malattie tra cui parodontite e carie.

Nitrati contenuti in verdure molto utili

Con questo studio i ricercatori hanno inoltre confermato che esiste una relazione tra il consumo di nitrati, sostanze che di solito sono presenti nelle verdure a foglia verde, e le prestazioni sportive nonché la salute cardiovascolare. I nitrati, come hanno dimostrato i ricercatori, aumentano il flusso sanguigno verso i muscoli e abbassano la pressione sanguigna.

Colluttori con clorexidina possono ridurre effetti positivi dell’attività fisica

Un’altra conferma dello studio è relativa all’utilizzo di colluttori con azione antibatterica, come quelli che contengono clorexidina, quando usati senza una prescrizione medica. Come spiega Bescós, questi colluttori possono inibire i batteri all’interno della bocca e quelli con clorexidina possono addirittura ridurre in maniera drastica gli effetti positivi dell’attività fisica sulla pressione sanguigna: “Il microbiota orale è essenziale nella risposta cardiovascolare all’esercizio fisico. Se la bocca è sana, i batteri ci aiutano a ridurre i nitrati in nitriti. Altrimenti, perdiamo buona parte dei benefici dell’esercizio”.

Stimolare la masticazione

Oltre ad aumentare il consumo di verdure ricche di nitrati, frutta e noci, il ricercatore consiglia anche di stimolare la masticazione. Questa attività, infatti, aiuta la salivazione e ciò è essenziale perché tramite quest’ultima si regola il pH orale e la composizione dei batteri nella bocca.

Approfondimenti

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Maura Piras

Studentessa di Beni Culturali, storico-artistici. Appassionata di arte contemporanea e fotografia. Mi affascina il cinema all'aperto, il vintage a la musica dal vivo.

Controlla anche

Covid-19 studio cellule

Covid-19 : l’autodistruzione delle cellule

Un nuovo studio sul virus – induce le cellule all’autodistruzione. Individuato un nuovo complesso meccanismo …