Alexa Unica Radio
Paolo Ventura

Camera, prorogata la mostra Paolo Ventura, attività online

Apertura dei luoghi di cultura rinviata, ma non si fermano le attività online di divulgazione artistica: continua la mostra di Ventura

Carousel, un percorso all’interno dell’eclettica carriera di Paolo Ventura, uno degli artisti italiani più riconosciuti e apprezzati in Italia e all’estero, avrebbe dovuto chiudere l’8 dicembre e invece chiuderà il 14 febbraio 2021. Oltre ad essere prorogata, la mostra si arricchirà di alcune opere inedite a cui l’artista sta lavorando proprio in questi giorni. Nel frattempo, Camera offre una grande varietà di attività online e dirette streaming Facebook sulla loro pagina. Sono questi i progetti che permettono all’arte di non fermarsi.

L’artista

Paolo Ventura nasce a Milano nel 1968. Dopo aver lavorato per anni come fotografo di moda, all’inizio degli anni Duemila si trasferisce a New York per dedicarsi alla propria ricerca artistica. Unisce una grande capacità manuale a una visione poetica del mondo, costruendo scenografie all’interno delle quali prendono vita brevi storie fiabesche e surreali, che immortala poi con la macchina fotografica.

Con «War Souvenir» (2005), rielaborazione delle atmosfere della Prima Guerra Mondiale attraverso piccoli set teatrali e burattini, ottiene i primi importanti riconoscimenti. Nel 2007 la BBC lo inserisce all’interno del documentario «The Genius of Photography». Dopo dieci anni negli Stati Uniti, rientra in Italia dove realizza alcuni dei suoi progetti più celebri. La sua arte mescola fotografia, pittura, scultura e teatro, come ad esempio nella scenografia di «Pagliacci» di Ruggero Leoncavallo, frutto dell’importante collaborazione con il Teatro Regio di Torino, di cui CAMERA ha esposto alcuni lavori preparatori a gennaio 2017.

Altre iniziative online di Camera

Sarà possibile vedere l’installazione fotografica Futures. 2018-2020 all’interno delle finestre affacciate su via delle Rosine e via Giolitti, a Torino e seguire il programma di dirette Facebook e le attività di educazione all’immagine progettate dall’area didattica di Camera per restare connessi con gli studenti. 

About Alessia Secchi

Nata a Cagliari, cresciuta in Veneto. Studentessa di lingue e culture per la mediazione linguistica all'Università di Cagliari e nel tempo libero, volontaria presso un'associazione per animali abbandonati. Appassionata di natura, cultura e musica.

Controlla anche

festival

Cuncambias Festival

Get Widget A San Sperate torna il festival di cultura popolare con Marco Baliani, Paola …