Unica Radio Skill Alexa
regali ecosostenibili

I regali ecosostenibili per il Natale 2020

Questo Natale, più che mai, il regalo da far trovare sotto l’albero deve essere pensato e perché no anche attento all’ambiente!

Natale si avvicina e pur tra mille restrizioni ed incertezze non possiamo fare a meno di pensare ai nostri cari ed ai regali da far trovare sotto l’albero magari consegnati dal corriere a domicilio. Per la zia a cui non sai mai cosa regalare, un’idea può essere la shopper per la spesa in puro cotone biologico con stampa fantasia: allegra, pratica e perfetta da tenere in borsa per dire addio ai sacchetti di plastica.

Se la vostra amica del cuore è invece fissata con il make-up, oltre ad una lista lunghissima di machi bio da acquistare anche online, perché non stupirla con il set di dischetti struccanti morbidissimi e riutilizzabili perché realizzati in bambù? Alla collega che non sa rinunciare al pranzo da casa, potete invece regalare una pratica lunch box, ovviamente ecologica ottenuta dalla lavorazione della paglia di grano. Per chi è fissato con la palestra il mai più senza è invece la borraccia plastic free in acciaio Inox.

Per chi ha il pollice verde, potete regalare delle piante aromatiche da coltivare sul balcone oppure se proprio volete essere alternativi non resisterete alle matite. Come? Semplicissimo! Vicino alla punta della matita si trova una piccola capsula contenente un seme con l’indicazione della pianta che crescerà. Disponibili in otto colori diversi e con nove tipi di semi, saranno il regalo green ideale anche per i più piccoli.

E per chi oltre ad amare le piante è affascinato dalla cultura orientale il must have sono i kit Cultivate and Eat. Confezionati come i tradizionali sacchi di riso giapponesi, sono dotati di tutto il necessario per coltivare, all’interno degli stessi, le spezie giapponesi. Scelto il regalo non resta che confezionarlo e anche in questo caso facciamolo nel rispetto dell’ambiente, con materiale di recupero. Utilizziamo ad esempio scampoli di tessuto avanzati, nastrini o scatole di cartone a cui potremo dare una nuova vita, scatenando la nostra fantasia.

About Ilaria Furia

Ilaria Furia
Dopo aver conseguito il diploma di Lingue straniere, ho frequentato un corso triennale universitario per approfondire le conoscenze linguistiche e traduttive moderne. Seguo il corso per la laurea magistrale sulla specialistica della traduzione, con numerosi corsi di informatica per la traduzione. Parlo abbastanza bene l'inglese e il francese e fluentemente lo spagnolo. Sono una persona socievole, dinamica, con buone doti comunicative e ottime competenze relazionali.

Controlla anche

Natale spaziale

Natale spaziale per i sette astronauti

In tutte le parti del mondo il pranzo di Natale fa i conti con il …