Unica Radio Skill Alexa
Parco Tepilora

Bitti- Il parco di Tepilora rinvia il Web-meeting

Il Parco di Tepilora informa che il web-meeting dal titolo “Contratti di Fiume come strumento per l’adattamento locale ai cambiamenti climatici in ambito locale e a elevato valore naturalistico”.

Che era in programma venerdì 4 dicembre 2020, è stato rinviato a data da destinarsi. L’evento calamitoso dei giorni scorsi, che ha travolto la comunità di Bitti, in questo momento impone una pausa di rispettosa riflessione. L’Ufficio di Presidenza, l’Assemblea e la Direzione del Parco, che hanno sede proprio a Bitti, si uniscono al dolore delle famiglie per la perdita dei loro cari. All’Amministrazione comunale e a tutta la cittadinanza. Il web-meeting avrebbe dovuto coinvolgere numerosi esperti locali, nazionali e internazionali su un argomento molto importante. Anche alla luce dell’alluvione del 28 novembre.

I Contratti di Fiume, infatti, sono strumenti volontari di programmazione strategica e negoziata. Che, tra l’altro, perseguono la tutela, la corretta gestione delle risorse idriche e la valorizzazione dei territori fluviali. Unitamente alla salvaguardia dal rischio idraulico. Il Contratto di Fiume del Bacino Del Rio Posada rientra come progetto bandiera all’interno del Piano d’azione della Riserva della Biosfera Tepilora, Rio Posada e Montalbo che riunisce i 4 Comuni del Parco (Bitti, Lodè, Posada e Torpè) più Alà dei Sardi, Buddusò, Budoni, Galtellì, Irgoli, Loculi, Lula, Onanì, Orune, Osidda, Padru, San Teodoro e Siniscola.

About Nicola Saba

Nicola Saba
Mi chiamo Nicola e dopo il diploma magistrale ho intrapreso gli studi di Scienze della Comunicazione presso la Facoltà di Cagliari

Controlla anche

olbia maltempo

Olbia: da Anas 5,4mln per rifare ponte sul rio Enas

A sette anni dalla tragica alluvione del 18 novembre 2013, l’Anas ha sbloccato uno stanziamento …