Alexa Unica Radio
alluvione solinas

Alluvione: Solinas, non abbiamo perso tempo

“Risorse subito per le aziende danneggiate dall’alluvione”

 

Grazie all’assestamento di Bilancio arriveranno in tempi brevi risorse per le aziende agricole danneggiate dall’alluvione. Compresi anche i Consorzi di bonifica. “Non abbiamo perso tempo – sottolinea il presidente della Regione Sardegna Christian Solinas – davanti a disastri e a tragedie che colpiscono tutti i sardi. Stiamo dando risposte immediate per consentire alle nostre imprese di andare avanti in una situazione economica già delicata. Queste misure servono a dare un primo e rapido ristoro agli agricoltori e un segnale”.

Gli interventi 

Ecco gli interventi per il comparto: dieci milioni all’Agenzia Laore per i primi interventi urgenti a favore di aziende agricole che hanno subito danni a causa dell’alluvione del 28 novembre scorso. Tre milioni di euro serviranno invece a migliorare le condizioni della viabilità rurale e forestale. Con l’assestamento vengono anche sbloccati 19,7 milioni a favore di Enas (Ente acque della Sardegna). Soprattutto per rimborsare i Consorzi di bonifica dei costi energetici sostenuti per il sollevamento delle acque. Altri due milioni andranno a stabilizzare i precari dei Consorzi. “

“Con questo passaggio importante chiudiamo una lunga vertenza che abbiamo ereditato dal passato e seguito costantemente in assessorato.” Così ha spiegato l’assessora dell’Agricoltura Gabriella Murgia: “sbloccando l’assunzione di decine di lavoratori, che aspettavano da tempo una soluzione positiva, e mettendo in condizione i Consorzi di operare con i giusti organici”.

Con un altro emendamento sono prorogati fino al 31 gennaio del 2022 gli aiuti alle associazioni degli allevatori previsti dalla legge regionale 21 del 2000. Saranno beneficiarie

Grazie all’assestamento di Bilancio arriveranno in tempi brevi risorse per le aziende agricole danneggiate dall’alluvione. Compresi anche i Consorzi di bonifica. “Non abbiamo perso tempo – sottolinea il presidente della Regione Sardegna Christian Solinas – davanti a disastri e a tragedie che colpiscono tutti i sardi. Stiamo dando risposte immediate per consentire alle nostre imprese di andare avanti in una situazione economica già delicata. Queste misure servono a dare un primo e rapido ristoro agli agricoltori e un segnale”.

Gli interventi 

Ecco gli interventi per il comparto: dieci milioni all’Agenzia Laore per i primi interventi urgenti a favore di aziende agricole che hanno subito danni a causa dell’alluvione del 28 novembre scorso. Tre milioni di euro serviranno invece a migliorare le condizioni della viabilità rurale e forestale. Con l’assestamento vengono anche sbloccati 19,7 milioni a favore di Enas (Ente acque della Sardegna). Soprattutto per rimborsare i Consorzi di bonifica dei costi energetici sostenuti per il sollevamento delle acque. Altri due milioni andranno a stabilizzare i precari dei Consorzi. “

“Con questo passaggio importante chiudiamo una lunga vertenza che abbiamo ereditato dal passato e seguito costantemente in assessorato.” Così ha spiegato l’assessora dell’Agricoltura Gabriella Murgia: “sbloccando l’assunzione di decine di lavoratori, che aspettavano da tempo una soluzione positiva, e mettendo in condizione i Consorzi di operare con i giusti organici”.

Con un altro emendamento sono stati prorogati fino al 31 gennaio del 2022 gli aiuti alle associazioni degli allevatori previsti dalla legge regionale 21 del 2000. Saranno beneficiarie dei finanziamenti destinati alle campagne di educazione alimentare anche le mense delle case di riposo delle amministrazioni comunali. Questo per stimolare il consumo di prodotti agroalimentari sardi.

About Maura Piras

Studentessa di Beni Culturali, storico-artistici. Appassionata di arte contemporanea e fotografia. Mi affascina il cinema all'aperto, il vintage a la musica dal vivo.

Controlla anche

Parco Tepilora

Bitti- Il parco di Tepilora rinvia il Web-meeting

Il Parco di Tepilora informa che il web-meeting dal titolo “Contratti di Fiume come strumento …