Unica Radio Skill Alexa
Assl Olbia, attivo macchinario per processare tamponi

Assl Olbia, attivo macchinario per processare tamponi

Nel Laboratorio Analisi dell’ospedale di Olbia entra in funzione il Panther Hologic.

Un sistema di processazione dei tamponi molecolari che consentirà alla Assl gallurese di raggiungere l’autonomia. Così da ridurre il carico di lavoro che ora grava totalmente sulle strutture di Sassari. Il macchinario di ultima generazione è stato installato nelle scorse settimane. E il personale ha concluso oggi il corso di formazione che consente di iniziare a processare i tamponi.

Inizialmente saranno lavorati i tamponi eseguiti nel pit stop del “Giovanni Paolo II” per lo screening del personale sanitario e dei pazienti in attesa di ricovero, che sono tra i 30 e i 50 al giorno.

 

Nel laboratorio dell’ospedale olbiese è stata allestita un’area dedicata ai macchinari per la ricerca del virus. Col Panther ci trovano posto anche gli strumenti per la ricerca molecolare del virus. Donati all’Assl con una raccolta di fondi e utili per accertamenti in “urgenza” provenienti dal Pronto soccorso. Per garantire piena funzionalità al Laboratorio Analisi, l’Ats ha autorizzato la Assl di Olbia a reclutare tecnici da destinare alle analisi e al Centro trasfusionale.
  

Nella lotta alla pandemia la strategia delle 3 T è quella che ha contribuito a rendere meno impattante Covid-19. Gli Stati sono riusciti ad applicarla alla lettera. Hanno infatti avuto un impatto in termini di ricoveri e decessi decisamente contenuto. I test dunque rappresentano la miglior arma per spegnere sul nascere i focolai di Covid-19. Nei prossimi mesi poter aumentare il numero di test sarà importante anche per discernere le infezioni da coronavirus da quelle influenzali. Come scritto in un appello dai principali virologi, immunologi ed epidemiologi italiani. Ecco perché oggi più che mai abbiamo bisogno di nuovi metodi per identificare le persone positive.

https://www.unicaradio.it/2020/11/covid-a-cagliari-test-rapidi-nelle-scuole/

 

 

About Carolina Farci

Carolina Farci
Studio Beni Culturali all'Università di Cagliari. Mi emoziona tutto ciò che può essere considerato arte.

Controlla anche

Confartigianato Sardegna: crack del settore artistico

Confartigianato Sardegna: crack del settore artistico

Confartigianato Sardegna: il settore artistico rischia il crack a causa del Covid. Calo vendite del …