Janas
campagna amica

Covid: i prodotti di campagna amica alla comunità S’Aspru

La risposta all’appello di padre Salvatore Morittu, che ha utilizzato i social per lanciare l’SOS dalla comunità di recupero S’Aspru

Non cade nell’indifferenza l’appello per la comunità di recupero di S’Aspru. L’appello lanciato da padre Morittu deriva dalle difficoltà dovute all’essere chiuso in casa insieme a tutti gli altri ospiti della comunità risultati positivi al Covid.
Questa mattina grazie ai barracelli e alla Polizia Municipale di Sassar, sono stati portati alla comunità S’Aspru, due furgoni di prodotti a km0. Questi sono stati donati dalle aziende agricole di Campagna Amica: frutta, verdura, pasta, miele, olio, passata di pomodoro e tanto altro.

“Il mondo agricolo è sempre in prima fila nei momenti di difficoltà – afferma il presidente di Coldiretti Nord Sardegna Battista Cualbu. – Hanno nel proprio Dna il senso di comunità e mutuo soccorso. Nonostante il momento difficile che stiamo vivendo tutti, i nostri agricoltori, ognuno con i propri prodotti, hanno voluto contribuire ad alleviare il momento difficile che stanno vivendo nella comunità guidata da don padre Morittu”.

La comunità si è ritrovata isolata, oltre ad avere difficoltà ad accudire i propri animali e vendere i prodotti, non può neppure rifornirsi dei viveri.
“D’accordo con i nostri soci – spiega il direttore di Coldiretti Nord Sardegna Ermanno Mazzetti – questa mattina durante i mercati di Campagna Amica di Sassari, il coperto di Luna e Sole e l’Emicilio, abbiamo raccolto i prodotti di cui avevano bisogno in comunità. Poi li abbiamo portati nella loro sede”.

“Auguriamo a tutti gli ospiti della comunità e a padre Morittu una pronta guarigione – dice Battista Cualbu –. E’ in momenti come questi che emerge il senso di solidarietà e comunità. Il Covid riguarda tutti, non solo gli attuali positivi. Solo tutti insieme e aiutandoci reciprocamente possiamo superarlo. Anzi contribuire a rafforzare i rapporti sociali, che spesso abbiamo trascurato ma che sono alla base del buon viere comune”.

About Ylenia Iannelli

Ylenia Iannelli
Nata in Svizzera e cresciuta tra Calabria e Sardegna. Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo con indirizzo archeologico, appassionata di lettura e serie tv. Nel tempo libero volontaria presso un'Associazione di Protezione Civile e instancabile partecipante di corsi di apprendimento, dai corsi salvavita ai lavori più disparati.

Controlla anche

aziende agricole

Per le aziende agricole 3 milioni di euro

Coldiretti: I 3 milioni di euro stanziati per le aziende agricole non sono sufficienti per …