Alexa Unica Radio
Birra

Dimmi da dove vieni e ti dirò che birre bevi

Fra le nove birre disponibili online la più amata dagli italiani sia una IPA a gradazione alcolica leggera.

Seguita una English Ale di carattere, forte e ad alta fermentazione, mentre a chiudere il trio è la Pils a bassa fermentazione. Diversa, invece, la situazione se si analizzano le differenti aree geografiche del Paese: gli abitanti del nord e delle isole condividono l’amore per l’IPA a gradazione alcolica leggera. Mentre al centro sul gradino più alto del podio c’è una English Ale ad alta fermentazione. E al sud guida la classifica una Lager, tra le birre “chiare” per eccellenza, non filtrata.

La novità arriva con l’e-commerce per Doppio Malto. Un’iniziativa recente, ma che da subito è stata apprezzata dagli amanti della birra. Inoltre, grazie al nuovo servizio Pronto Birra H24, già attivo in Sardegna, le creazioni del pluripremiato marchio arrivano nelle case degli italiani in sole 24 ore.

Come spiega Giovanni PorcuCEO di Foodbrand, proprietario del marchio Doppio Malto: “Durante il lockdown di marzo abbiamo lanciato il nostro EHI!-Commerce. Per permettere a chi già ci conosceva di continuare a bere la nostra birra anche da casa. Oggi abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti attivando un servizio “prime”, ora in fase sperimentale in Sardegna nelle città di Olbia e Cagliari. In questo modo, utilizzando come base operativa i nostri birrifici-cucina, da cui partono le spedizioni per il servizio Pronto Birra H24, accorciamo ancora di più le distanze che ci separano dai nostri clienti. Un canale, quello dell’e-commerce, particolarmente importante in questo periodo e che ha riscosso grande successo”.

 

Secondo l’ISTAT, a consumare birra è 1 italiano su 2, percentuale leggermente più alta al centro, dove si raggiunge il 53% contro il 51% del nord e il 49% di sud e isole. E se i più recenti dati elaborati da The Brewers of Europe mostrano come in Italia oltre 6 birre su 10 siano bevute fuori casa.

E allora quali sono le tre regioni dove si compra più birra online secondo Doppio Malto? Il primo premio va alla Lombardia, da dove arrivano quasi la metà degli ordini. Seconda classificata è la vicina Emilia-Romagna. E al terzo posto si trova la Sardegna.

“Stiamo assistendo a un grande fermento nel panorama della birra nel nostro Paese ed essere fra i protagonisti dello sviluppo del Made in Italy ci rende molto orgogliosi – afferma Giovanni Porcu – Le recenti aperture a Milano e Udine testimoniano la crescita di Doppio Malto, che nel giro di pochi anni è passato dall’avere un birrificio in provincia di Como ad aprire ristoranti in tutta Italia e all’estero, arrivando a quota 21. Una crescita che, necessariamente, deve andare di pari passo con quella della produzione di birra: ecco perché abbiamo dato vita a un nuovissimo stabilimento a Iglesias, in Sardegna, che ci permetterà di raggiungere i 5 milioni di litri”.

 

Ecco, infine, le tre birre più amate in ogni area d’Italia:

Nord

1. Summer (13,7%)

2. Oak (12,7%)

3. Bitter (12,4%)

Centro

1. Stone (16,3%)

2. Summer (15,4)

3. Zingi (11,5%)

Sud

1. Leila (19,8%)

2. Summer (13%)

3. Mahogany (11,5%)

Isole

1. Summer (16,5%)

2. Bitter (12,9%)

3. Stone (12,4%

https://www.unicaradio.it/2019/08/il-2-agosto-e-la-festa-internazionale-della-birra/

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Carolina Farci

Studio Beni Culturali all'Università di Cagliari. Mi emoziona tutto ciò che può essere considerato arte.

Controlla anche

pianeta

Sulla facciata del Mite il primo ‘climate clock’ d’Italia

L’orologio del clima segnerà il tempo utile per contenere l’aumento della temperatura a 1,5°, richiamo …