Alexa Unica Radio
Una certificazione che porta la Sardegna fuori dalla crisi

Zafferano: porta la Sardegna fuori dalla crisi

Zafferano di Sardegna DOP: una certificazione porta la Sardegna fuori dalla crisi.

San Gavino Monreale, Turri e Villanovafranca sono quindi i tre paesi sardi dove la produzione dello Zafferano di Sardegna DOP è cultura e tradizione. Qui, tra Marmilla e Campidano, si concentra quasi il 75per cento della produzione italiana di zafferano.
“Commenta Gianni Lampis – è la dimostrazione  di come il territorio della Sardegna  possa rappresentare delle occasioni di crescita per le aziende.

Ai produttori di Zafferano DOP di San Gavino, Turri e Villanovafranca non può che andare il plauso di tutta la Regione.

Per aver saputo conservare e tramandare, anche alle nuove generazioni, la lunga tradizione dello Zafferano di Sardegna”.

Ogni anno, in queste settimane, le comunità delle Strade dello Zafferano di Sardegna indossano il loro vestito più bello.

Nei paesi dove l’oro rosso è cultura e tradizione, i numerosi visitatori dunque possono ammirare lo spettacolo emozionante dei campi in fiore. Partecipare alla raccolta e alla pulitura del fiore, degustare piatti della tradizione locale aromatizzati con la preziosa spezia. Scoprire un territorio che negli ultimi anni è diventato meta per il turismo enogastronomico italiano e straniero.

Quest’anno, il Covid e le restrizioni non hanno potuto consentire le tradizionali manifestazioni in presenza.

Per sopperire tuttavia a questa difficoltà, la Rete delle Strade dello Zafferano di Sardegna DOP ha deciso di avviare un percorso informativo e promozionale. Che vedrà soprattutto le comunità di San Gavino, Turri e Villanovafranca assolute protagoniste per i mesi avvenire.

Il programma del percorso prevede la realizzazione di un videodocumentario finalizzato a raccontare i territori, la cultura e la storia dei Comuni della Rete

Il loro legame con la produzione e un libro “Sardegna e Zafferano. Un racconto pertanto lungo i secoli” dove sono raccolti e illustrati tutti i passi che la Rete dei Comuni ha portato avanti in questi anni per promuovere e favorire la crescita dello Zafferano di Sardegna Dop.
In questi giorni le strade dei paesi della Rete sono percorse da una troupe televisiva che sta realizzando un video di 45 minuti dedicato alla filiera.

Uno spot nel quale a ciascun comune è riservato uno spazio di approfondimento.

Il video, che sarà presentato ufficialmente nei prossimi giorni, contiene anche immagini girate con telecamere in alta definizione direttamente dai campi di coltivazione e dei centri storici di ciascuna località. Il tutto arricchito in particolare da spettacolari riprese in hd realizzate con l’uso di un drone.

La denominazione di Zafferano di Sardegna DOP è riservata allo zafferano essiccato in stimmi o fili che presenta specifiche caratteristiche organolettiche.

Colore rosso brillante dato dal contenuto di crocina, aroma molto intenso che deriva dal contenuto di safranale e gusto deciso che scaturisce dal contenuto di picrocrocina.
Lo zafferano DOP deve, inoltre, essere privo da qualsiasi forma di alterazione o manipolazione ed essere coltivato in pieno campo secondo le tecniche indicate nel disciplinare di produzione.

La zona di produzione dello zafferano di Sardegna DOP comprende il territorio dei comuni di San Gavino Monreale, Turri e Villanovafranca, situati nella provincia del Sud Sardegna.

Un soggetto produttore che intendesse produrre zafferano con la denominazione Zafferano di Sardegna DOP deve far pervenire la propria adesione al sistema dei controlli a Laore. Confermarla ogni anno. In caso di rinuncia o di cessazione dell’attività, gli operatori devono inviare le apposite comunicazioni.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Roberta Pau

Nata e cresciuta a Cagliari, attualmente laureanda in lingue e comunicazione. Lavoratrice, amo viaggiare e ho una grande passione per ogni forma d'arte.

Controlla anche

Budoni Summer Welcome

Turismo: Budoni Summer Welcome apre le porte all’estate

Budoni Summer Welcome – colori del mare, musica, escursioni, divertimento, la scoperta dei sapori, dei …