Unica Radio Skill Alexa
Quinta edizione del Festival di cinema del reale IsReal

Quinta edizione del Festival di cinema del reale IsReal

IsReal – Festival del Cinema del Reale, V edizione dal 2 al 6 dicembre 2020.


La quinta edizione di IsReal – Festival del Cinema del Reale avrà luogo dal 2 al 6 dicembre 2020 sulla piattaforma online di MYmovies (mymovies.it).

Il festival è organizzato dall’Istituto Superiore Regionale Etnografico della Sardegna. Con la partecipazione di Fondazione di Sardegna e Fondazione Sardegna Film Commission. Con 21 film in calendario, il programma della rassegna diretta per il quinto anno da Alessandro Stellino presenta il meglio della produzione documentaria internazionale. Privilegiando le opere a carattere etno-antropologico, con un occhio di riguardo per gli esordienti e i giovani autori.

Finestra sul panorama documentario contemporaneo e osservatorio privilegiato sul mondo circostante, IsReal continua così a creare un ponte tra i popoli e le culture.

In un momento in cui chiusure e restrizioni limitano i margini di movimento del singolo e della collettività, il cinema è in grado comunque di spalancare scenari lontani. Grazie allo sguardo straordinario di registi e registe che si fanno testimoni di un pianeta vivo e in perenne trasformazione.


“Niente può sostituire la visione dei film in sala” sostiene il direttore artistico di IsReal Alessandro Stellino.

“Ma nei momenti più difficili di quest’anno abbiamo scoperto che l’offerta di cinema va salvaguardata a tutti i costi e che il digitale offre inedite e sorprendenti opportunità. La rete è in grado di ampliare in maniera esponenziale la platea di spettatori e far circolare le opere ben oltre la dimensione limitata data da uno specifico luogo. Il programma di film che abbiamo composto per questa quinta edizione di IsReal rispetta l’alto livello di quelle precedenti. In linea con la missione di ricerca etno-entropologica dell’Istituto e del festival. A mancare sarà solo la dimensione di condivisione fisica, in presenza, la possibilità di discutere delle opere a caldo, e di interpellare i registi. Ci auguriamo che l’anno prossimo la situazione possa tornare alla normalità e che il festival trovi nuovamente casa nell’Auditorium Lilliu di Nuoro”.

Dice Stefania Masala, commissario straordinario dell’ISRE: “Nonostante la pandemia abbia pesantemente segnato lo svolgimento delle attività dell’ISRE, il festival di cinema del reale promosso e organizzato da noi, porta all’attenzione del pubblico le migliori produzioni del cinema documentario. Offrendo un quadro aggiornato delle nuove frontiere dell’antropologia visuale. Uno sforzo doveroso volto ad onorare la missione statutaria dell’Ente e una concreta azione di solidarietà sociale che mira ad aprire nuove finestre sul mondo, per cogliere nuovi scenari”.

Non mancheranno i consueti momenti di approfondimento, per la mattinata del 5 dicembre è infatti previsto l’incontro/dibattito dal titolo: L’antropologia visuale intorno e oltre il film etnografico. A cui parteciperanno Paolo H. Favero (univ. Anversa), Felice Tiragallo (univ. Cagliari), Vincenzo Esposito (univ. Salerno), Francesco Marano, (univ. della Basilicata), Greca Meloni (univ. Vienna) e Rossella Ragazzi (univ. Tromso).

About Carolina Farci

Carolina Farci
Studio Beni Culturali all'Università di Cagliari. Mi emoziona tutto ciò che può essere considerato arte.

Controlla anche

tempio pausania

Tempio di Pausania: C’è un futuro per “L’Isola dei libri”.

Dal 29 gennaio al 3 marzo al tempio di Pausania ritorna la seconda edizione di …