Alexa Unica Radio
Difese immunitarie

Difese immunitarie: come rafforzarle in maniera naturale

La possibilità di ammalarsi è legata alle difese del sistema immunitario, che spesso non è abbastanza forte da resistere alle aggressioni esterne.
Rispettiamo quindi, alcune semplici regole quotidiane.

 

Innanzitutto per rafforzare le difese del nostro sistema immunitario impariamo a rilassarci. In quanto il relax è un ottimo nemico dei virus. Come le belle passeggiate all’aria aperta, che aiutano il benessere psico-fisico. Un’altra buona azione preventiva è dormire con una temperatura massima tra i 19 e i 20 gradi, per evitare che l’aria diventi secca.


A tavola cibi sani


Mangiare sano è fondamentale per la salute di adulti e bambini. Ma soprattutto è importante orientarsi verso cibi che contengano la minor quantità possibile di conservanti, additivi e altre sostanze non naturali. Importantissimo è mangiare cibi salutari, leggeri, digeribili e allo stesso tempo nutrienti. Portare in tavola ogni giorno frutta e verdura fresca di stagione e fare scorta di vitamine. Questo è il miglior vaccino antinfluenzale naturale.


Aria nuova e mani pulite


Ricordate di aerare spesso i locali in cui vivete. Più volte al giorno per almeno 15 minuti in quanto il ristagno favorisce la proliferazione batterica. Inoltre è molto utile lavarsi con una certa frequenza le mani preferendo il sapone liquido alla saponetta che ha discrete probabilità di essere un ricettacolo di batteri.


Tante vitamine al mattino rafforza le difese


Bisogna fare il pieno di energie al mattino. Dunque la prima colazione è molto importante. Non deve mai mancare, ma deve essere qualitativamente e quantitativamente bilanciata per mantenere un buono stato di salute. Quindi ricca di vitamine soprattutto D,C,E, per rafforzare le difese del sistema immunitario. Ma anche di minerali, proteine e cereali a lento assorbimento per evitare repentini sbalzi della glicemia e dei livelli di insulina.


Antibiotico naturale per le difese immunitarie


Lo zenzero è un ottimo stimolante e decongestionante. Tagliatelo a fettine e fatelo bollire in acqua, lasciatelo in infusione per circa 10-15 minuti. E bevetelo caldo, aggiungendo anche il succo di mezzo limone e un cucchiaino di miele. È un meraviglioso antibiotico naturale.


Verdure, legumi e spezie


Tra le verdure, non possono mancare sulle nostre tavole carote, cavoli, broccoli, peperoni, spinaci e pomodori. Perchè sono ricchi di vitamine e rinforzano le barriere contro virus e batteri. Ma oltre a frutta e verdura, non dimenticate i legumi. Come fagioli, ceci e lenticchie che contengono proteine minerali e vegetali.
Parlando delle spezie, rosmarino, timo e salvia contrastano la stanchezza e il malumore. Mentre curry, paprica e peperoncino sono fonti naturali di acido acetilsalicilico (principio attivo dell’aspirina).


Ferro e zinco


Per aumentare le difese immunitarie sono fondamentali anche i sali minerali, in particolare ferro e zinco, che si trovano in abbondanza nelle carni rosse, nelle uova, nei legumi, nelle verdure a foglia verde, nella frutta secca e nel pesce.


Echinacea e ribes nero


Fra i tanti prodotti fitoterapici più efficaci nella prevenzione e nella cura dell’influenza c’è l’echinacea, pianta immunostimolante per eccellenza. Le meravigliose gemme del Ribes nigrum hanno proprietà antinfiammatorie, tanto che se ne consiglia l’estratto appena compaiono i primi sintomi dell’influenza.
Non dimenticate, il sistema immunitario è un sistema e non un singolo organo; per funzionare bene richiede equilibrio e armonia.

 

About Noemi Dessì

Ho 21 anni e sono una studentessa di Scienze della Comunicazione. Mi piace ascoltare musica,leggere, guardare film e serie TV.....ma sopratutto scrivere!

Controlla anche

Ogni grado in più rischio per fertilità maschile”: allarme andrologi

Fertilità in calo: secondo gli studi la colpa sarebbe del surriscaldamento globale, in quanto gli …