Alexa Unica Radio
Versati 200 litri di olio

Versati 200 litri di olio nello stagno degli anfibi

Un vero e proprio disastro ambientale, dietro al quale pare esserci, con tutta probabilità, un gesto doloso.

Versati 200 litri di olio esausto all’interno dello stagno Meder a Serle, nel bresciano. Un disastro ambientale notevole e tanti danni ai piccoli anfibi tra rospi e rane che abitano lo stagno. 

Solo poche ore dopo schiusa delle uova

I fatti risalgono a domenica 25 marzo: sulla riva del piccolo specchio d’acqua sono state trovate alcune taniche rovesciate. Con ogni probabilità, chi ha agito lo ha fatto di proposito nella notte tra sabato e domenica. Solo poche ore prima, infatti, in molti si erano recati sul posto per assistere alla schiusa delle uova dei rospi e delle rane, che in quello specchio d’acqua hanno trovato casa grazie all’intervento delle associazioni ambientaliste della zona.

Si è trattato di un gesto pianificato?

Versati 200 litri di olio nello stagno degli animali. Sul fatto indagano ora i carabinieri della stazione di Gavardo, congiuntamente con quelli del comando provinciale di Brescia. Il reato contestato è quello di disastro ambientale e smaltimento illegale di rifiuti tossici. Come detto, vista la dinamica dello sversamento, l’atto deliberato pare al momento l’ipotesi più plausibile anche se non si esclude nessun’altra pista.

Gli anfibi sono stati trasferiti

Il reato compiuto contro lo stagno degli anfibi ha suscitato lo sdegno delle associazioni ambientaliste che hanno condannato l’accaduto. Sul posto è giunta anche l’Arpa, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, che ha condotto una serie di prelievi d’acqua dello stagno. In attesa che la pozza venga bonificata, rane e rospi sono stati spostati in un altro laghetto.

Si fa chiarezza sull’accaduto

Sull’accaduto sono in corso indagini ed accertamenti da parte dei carabinieri che stanno facendo luce sui fatti. I danni ambientali e agli animali sono stati disastrosi. Si ricorda inoltre, come già detto, che lo smaltimenti dei rifiuti di questo genere (e non solo) è assolutamente illegale e perseguibile penalmente.

About Francesca Dessì

Ho 23 anni e una grande voglia di mettermi in gioco

Controlla anche

Scimmie titi del Perù tra gli animali più fedeli

Scimmie titi del Perù tra gli animali più fedeli

Get Widget Le scimmie titi ramate della foresta pluviale amazzonica possono essere considerate tra gli …