Alexa Unica Radio
Progetto Edustrada: l’educazione stradale a scuola

Progetto Edustrada: l’educazione stradale a scuola

Progetto Edustrada: l’educazione stradale a scuola. Si tratta di un evento in live streaming su computer, tablet e smartphone. 

Anche quest’anno il Ministero dell’Istruzione parteciperà con un progetto didattico ricco e articolato alla Fiera annuale “Job&Orienta”. Fiera dedicata all’orientamento su temi inerenti la scuola, la formazione e il lavoro, che si terrà in edizione digitale.

In occasione dell’evento, il Ministero promuove un “Live streaming” in materia di Educazione stradale. Si parte con una breve introduzione del progetto Edustrada, seguita da una sessione didattica interattiva sul tema della distrazione e la percezione del rischio sulla strada. Tutto questo a cura della Prof.ssa Giannini, referente scientifico del progetto ed esperta in materia di educazione stradale. Inoltre permetterà il coinvolgimento, tramite delle domande da parte degli studenti che parteciperanno da casa o da scuola, con desktop, tablet o smartphone.

Tra i relatori, saranno presenti il Dirigente della Direzione generale per lo studente, Paolo Sciascia e il Prefetto Roberto Sgalla. Egli approfondirà il tema della mobilità dolce con i ragazzi. Modererà: Tiziano Fazzi, responsabile di Educazione digitale.

La sessione didattica Live è in programma per Giovedì 26 novembre 2020 – dalle ore 11.30 alle 12.30. È rivolta ai docenti interessati e agli studenti nella fascia di età compresa tra i 16 e i 18 anni.

Invitiamo così tutti i docenti degli istituti di ogni ordine e grado e gli uffici scolastici a partecipare al Live e ad estendere l’invito anche a colleghi e amici di altre scuole. Infine vogliamo promuovere la cultura della sicurezza stradale, creando una community sempre più vasta di docenti che ogni anno partecipano ai progetti didattici “EDUSTRADA”.

About Andrea Ennas

Sono un giovane ventenne appassionato di sport, musica e cinema.

Controlla anche

La mobilità condivisa batte la pandemia

Milano è la città con più offerta a mobilità condivisa I servizi di sharing mobility …