Janas
Privacy e cronologia

Perché è importante eliminare la cronologia

Ogni quanto dovresti cancellare la cronologia del browser: La privacy è fondamentale, eppure non ci facciamo abbastanza attenzione.

“Proteggere la privacy”, quante volte sentiamo questa frase in TV. La leggiamo sui giornali o magari la sentiamo detta, come un consiglio, un po’ da chiunque. Eppure spesso tra il sapere che qualcosa va fatto e il farlo effettivamente ce ne passa. La cronologia di navigazione dei nostri browser.

Per esempio, contiene tutti i siti che abbiamo visitato, le pagine in cui abbiamo cercato alloggio per le vacanze, persino quelle in cui abbiamo cercato informazioni su assicurazioni. Poi, cure o medicinali per malattie nostre o dei nostri cari e così via, fino ai link con cui abbiamo scambiato le nostre foto personali.

La nostra cronologia, insomma, contiene moltissime nostre informazioni. Così tante che spesso sarebbero più che sufficienti per tracciare un nostro profilo di consumatori. Cosa ci piace, cosa vorremmo comprare, di votanti (quali sono le nostre idee politiche. Ma anche dove viviamo, chi frequentiamo, dove andiamo di solito, che posti frequentiamo.

Attenzione ai dati personali

Per questi motivi la nostra cronologia di navigazione, insieme a quelle di milioni di altri utenti, è interessante per molti curiosi e trafugatori di dati. Le aziende, grazie a questi dati, possono indirizzarci pubblicità mirate, in modo che siano più efficaci. E in casi più rari, ma comunque possibili, i nostri dati possono essere utili per organizzare campagne politiche. Un politico che sapesse precisamente dove vivono i suoi sostenitori potenziali, potrebbe muoversi con molta scaltrezza, fare i conti in anticipo sulle sue possibilità di vincita in ogni città, ogni provincia, regione e area del paese.

Ma non c’è solo la questione della privacy. Questa raccolta di siti visitati, con tanto di orari e date, sarebbe da gestire periodicamente per evitare che possa appesantire la navigazione. Insomma, per evitare di avere un archivio a disposizione di malintenzionati e dannoso per nostro PC, e per noi sostanzialmente inutile, è bene disfarsi della cronologia. Ma come si fa? In generale è utile evitare sin dall’inizio che la cronologia si formi. Farlo è semplice, basta usare esclusivamente la “navigazione anonima”: dal menù a tendina in alto a destra di ogni browser è sufficiente selezionarla per non accumulare nessun dato di navigazione.

Mentre se non usiamo la navigazione anonima allora dobbiamo cancellare la cronologia. Il procedimento è facilissimo e simile in tutti i browser, come Explorer, Chrome, Mozilla e Opera. Prendiamo per esempio Chrome: apriamo il browser su una qualsiasi pagina, andiamo sulle impostazioni, in alto a destra, e clicchiamo sulla voce Cronologia, e vedremo una lunga lista dei siti visitati. Bene, ora clicchiamo, sempre sulla destra, su “Cancella dati di navigazione”.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Noemi Dessì

Noemi Dessì
Ho 21 anni e sono una studentessa di Scienze della Comunicazione. Mi piace ascoltare musica,leggere, guardare film e serie TV.....ma sopratutto scrivere!

Controlla anche

hacker

Come proteggere la privacy quando si naviga su internet?

I dati online sono realmente tutelati quando si naviga? No, se non si prendono attente …