Janas
Genetica, sardi, covid

Il gene dei sardi che “protegge” dal Covid-19

La Sardegna presenta un indice Rt tra i più bassi in Italia soprattutto grazie al corredo genetico

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Cagliari ha scoperto un gene che “protegge” i sardi dal Covid-19. In particolare la Sardegna è terra di centenari infatti ha raggiunto record di longevità soprattutto tra la Barbagia e l’Ogliastra.

La conferma di un indice di Rt ( indice di contagio covid) tra i più bassi in Italia è dato soprattutto grazie al corredo genetico.

A sostenerlo un gruppo di ricercatori dell’Università di Cagliari. È nato così il progetto “Corimun“. Progetto coordinato da Roberto Littera, immunogenetista, da Marcello Campagna, docente di Medicina del Lavoro, da Andrea Perra, docente di Patologia Generale e da Luchino Chessa, docente di Medicina Interna con il contributo di Silvia Deidda e Goffredo Angioni, pneumologa e infettivologo dell’ospedale SS. Trinità.

Per questo motivo gli studiosi hanno preso in esame alcune persone affette da Covid-19 di cui oltre il 20% con malattia polmonare medio-severa ed il restante asintomatico o pauci-sintomatico. Inoltre hanno messo a confronto questi pazienti con un gruppo di controllo di individui sani.

Il risultato della ricerca è che nei pazienti affetti da Covid-19 è assente un particolare corredo genetico caratteristico della popolazione sarda. Ovvero una sequenza di geni denominata “aplotipo esteso”. La sequenza di geni risulta protettiva nei confronti dell’infezione. Allo stesso tempo è risultato avere un effetto protettivo anche il fatto di essere portatori di beta-talassemia, gene mutato che determina la talassemia o anemia mediterranea.

In altre parole le persone che presentano l’ “aplotipo esteso” sembrerebbe che non si ammalino di coronavirus.

Lo studio è pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Frontiers in Immunology. Infine gli studiosi hanno svolto il lavoro in collaborazione con l’Associazione per l’Avanzamento della Ricerca sui Trapianti Aart-Odv e con il contributo della Fondazione di Sardegna.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

103654884 0210eebb 0e40 4751 9ef0 aac3d948118b

Vaccinare i giovani, sì o no? Cosa dicono gli esperti

Vaccinare i più giovani contro il covid, è importante? E’ possibile? E da quale età? …