Alexa Unica Radio
Le piante non parlano ma hanno molte cose da dire e…

Le piante non parlano ma hanno molte cose da dire e…

Le piante non parlano ma hanno molte cose da dire, grazie soprattutto al Tree Talker.

Le piante non parlano ma hanno molte cose da dire, grazie soprattutto al Tree Talker: un dispositivo di dieci centimetri in grado di tradurne il linguaggio in tempo reale. Certo non si tratta di confessioni ma di informazioni scientifiche sulla carenza di acqua, l’intensità dei raggi solari ed eventuali stress dovuti al clima o a un parassita. I Tree Talker rappresentano una tecnologia di ascolto non invasiva che integra sensori diversi ed entra nell’intimo della biodiversità forestale. Sviluppata da un ecologo forestale dell’Università della Tuscia, i dispositivi potrebbero essere distribuiti in tutto il mondo, dal Brasile alla Siberia, per costituire una rete mondiale di foreste parlanti.

Passeggiare mano nella mano anche da single

La trovata arriva dal Giappone ed è assolutamente a prova di malizia. Da sempre all’avanguardia nel campo della tecnologia, i ricercatori del Sol Levante hanno infatti messo a punto una mano robotica realistica al 100%. Destinata a fare le fortune di chi intende sentirsi meno solo durante le giornate. Gli scienziati hanno chiamato il congegno My girlfriend in walk, un nome che lascia decisamente poco spazio all’immaginazione. L’arto robotico è montato su un binario scorrevole, necessario a replicare la sensazione che si prova quando si cammina mano nella mano con qualcuno.

Sembra un film di fantascienza ma è successo realmente. A Shanghai una scuola elementare di cinque piani è stata sollevata da terra e trasferita in un altro luogo grazie a quasi 200 gambe robotiche. Secondo quanto riportano alcuni media, la città ha deciso di utilizzare questa nuova tecnologia per preservare i suoi edifici storici senza modificarne le strutture. La scuola è stata realizzata 85 anni fa e, durante questo singolare “trasloco”, non si sono verificati danni significativi.

Dopo aver fatto felici tutti i fan di “Ritorno al Futuro” introducendo sul mercato le scarpe che si allacciano da sole, ora Nike ha deciso di aggiornare anche le sue le celebri Air Jordan. In occasione del 25° anniversario del modello, l’azienda americana ha deciso di applicare la tessa tecnologia che permetterà a chiunque le indossi di regolarne la chiusura usando direttamente una App sul proprio cellulare. Il nuovo modello dovrebbe essere disponibile a partire dal 30 dicembre. Il prezzo non sarà dei più abbordabili, diversi siti sostengono che costerà infatti intorno ai 500 dollari.

About Andrea Ennas

Sono un giovane ventenne appassionato di sport, musica e cinema.

Controlla anche

intelligenza artificiale

Intelligenza Artificiale determinante contro i cambiamenti climatici

Get Widget La diffusione di analisi avanzate basate sull’uso di Intelligenza Artificiale può rappresentare oggi …