Alexa Unica Radio
Discoteche

Discoteche aperte in estate in Sardegna

Discoteche aperte in estate in Sardegna. Esplode la rabbia dei cittadini sul web.

La reazione dei cittadini sardi al servizio sulle discoteche aperte ad agosto, andato in onda durante l’ultima puntata di Report su Rai 3, non ha tardato a farsi sentire sul web. Decine di loro si sono riuniti sulla piattaforma di petizioni online Change.org per chiedere a gran voce che sia reso pubblico il parere del Comitato tecnico scientifico. Il parere su cui si è fondata la decisione di aprire i locali, ufficializzata con l’ordinanza firmata l’11 agosto dal governatore Solinas.

Dato che il via libera è arrivato “in un periodo in cui l’incremento dei contagi era in aumento – scrive Alessandra nell’appello che ha lanciato a nome dei suoi conterranei – è corretto e necessario che noi cittadini si sappia come vengono prese tali decisioni e se l’interesse della collettività viene prima di altri interessi”.

A poche ore dal suo lancio, l’appello pubblico ha già raccolto alcune centinaia di firme. Sul caso, la Procura di Cagliari ha aperto ieri un’indagine per epidemia colposa. Tra i commenti dei firmatari della petizione si leggono anche richieste di dimissioni per i membri della Giunta regionale.

La procura di Cagliari apre un fascicolo 

La Procura di Cagliari ha aperto un fascicolo sul via libera alle discoteche in Sardegna ad agosto, una scelta che avrebbe favorito la diffusione del Covid prima nell’Isola e poi in varie regioni italiane.

I magistrati vogliono capire se la Regione abbia consentito ai locali della Costa Smeralda di non spegnere la musica nonostante fosse a conoscenza dei rischi. Si procede per epidemia colposa e al momento non ci sono indagati. La decisione della procuratrice Maria Alessandra Pelagatti, che ha affidato l’indagine all’aggiunto Paolo De Angelis.

Le prossime mosse della Procura saranno quindi l’acquisizione del parere degli esperti e la convocazione a Palazzo di giustizia di tutte le persone informate dei fatti. Saranno sentiti sicuramente i componenti del Comitato tecnico scientifico, ma anche i consiglieri di maggioranza e opposizione. Il via libera alla discoteche era passato in Aula l’11 agosto con l’approvazione trasversale di un ordine del giorno.

Il Governatore e gli assessori potrebbero essere ascoltati a stretto giro. Tra i primi a chiedere di poter visionare quel documento è stato l’esponente dei Progressisti Massimo Zedda. Egli ha rafforzato i suoi dubbi sull’esistenza del parere anche davanti ai microfoni di Report.

About Andrea Ennas

Sono un giovane ventenne appassionato di sport, musica e cinema.

Controlla anche

foto mazzarri

Mazzarri nuovo allenatore del Cagliari

Cagliari nuovo allenatore Sono contento di tornare in Sardegna, ci vengo da trent’anni e sono …